Qual' lo sponsor migliore? (Parte II)

Capire se un programma di affiliazione è affidabilenei pagamenti non è semplice bisogna quindi muoversicon cautela per evitare di essere truffati. Internet, per suastessa natura, non offre molte garanzie all’utente cheha guadagnato onestamente dei soldi e pretende di esserepagato. Per una società disonesta, infatti, èmolto semplice rifiutarsi di pagare e scomparire per sempre.Qualcuno consiglia di prendere in considerazione solo lesocietà più conosciute ma rimane comunque uncerto margine di rischio.

Ad esempio alcuni siti d’aste online hanno ottenuto unagrandissima visibilità grazie ai loro programmi di affiliazione ma si sono semprerifiutati di corrispondere ai loro affiliati le commissioniguadagnate. Fino a qualche mese fa, infatti, si potevanotrovare i banner pubblicitari di Aucland e Eurobid inmigliaia di siti e questo poteva dare una certa garanzia diaffidabilità ma la realtà ha dimostrato ilcontrario. Aucland ha avuto problemi societari mentre diEurobid non si hanno notizie da molto tempo.Nell’ultima email inviata da Eurobid ai suoi affiliatic’era scritto che il servizio (il programma diaffiliazione) veniva momentaneamente sospeso per renderlopiù sicuro e che tutte le richieste di pagamento eranostate prese in considerazione. Da mesi non ci sononovità e gli affiliati continuano ad aspettare i soldiche hanno guadagnato.

Nell’esempio che ho fatto non si è trattato dimalafede ma probabilmente di problemi finanziari.

Per evitare di fare pubblicità gratuita tramite ilvostro sito a società disoneste che sfruttanol'escamotage del banner pagato per guadagnarevisibilità sul web dovete valutare almeno questipunti:

  • ci sono testimonianze di altre persone che sono già state pagate?
  • sul sito che gestisce il programma di affiliazione c’è l’indirizzo reale della società?
  • la società svolge un attività commerciale?
  • le commissioni che vengono offerte sono troppo vantaggiose?

Nessuno di questi punti è indispensabile ma, adesempio, il programma di affiliazione di un negozio online,che ti riconosce una percentuale sul valore della mercevenduta tramite il tuo sito e che per sentito dire pagapuntualmente, offre molte più garanzie di quello diuna nuova società che non vende niente ma ti riconosceben 500£ per ogni click che riceve il suo banner neltuo sito.

In conclusione è meglio affidarsiall’esperienza di altri webmaster che già avutomodo di provare lo sponsor che ci interessa e diffidaresempre di chi offre commissioni esagerate.