Gianfranco Marchese
a- a+

Mappatura delle Immagini (Parte I)

In questa lezione parleremo di come "mappare" unaimmagine, cosa vuol dire? In parole povere: si prendeun'immagine e la si suddivide in diverse aree, ed ad ogniarea gli si attribuisce un indirizzo (url o email). Quandoqueste verranno selezionate il browser passerà alladestinazione, da voi, precedentemente assegnata. Queste aree,possono avere diverse forme, e vengono denominate mappe oaree sensibili.

Per mappare una immagine, bisogna selezionare il secondopulsante della Web Toolbar.

Avremo di fronte una nuova finestra con un bel pò diparametri. Troviamo il riquadro "Strumenti" , checi permette di mappare, o modificare le aree mappatedell'immagine. Per attivare uno strumento, ènecessario premere il pulsante relativo e compiere leoperazioni desiderate. Può essere utile ingrandirel'immagine, e per fare ciò basta usare le duelenti d'ingrandimento poste sotto il riquadrodell'immagine. Quella col segno meno, diminuirà lozoom, quella col segno più, il processo inverso. Sel'immagine è ingrandita in modo tale da uscirefuori dai margini del riquadro, è possibile spostarequesta con il pulsante a forma di mano presente nel riquadro"Strumenti".

Per selezionare le varie aree mappate, dobbiamo utilizzare 3icone, la terza, la quarta e la quinta, sempre del riquadro"Strumenti". La prima delle tre, serve aselezionare un poligono, la seconda un rettangolo, el'ultima un cerchio. Per attivare una delle tre funzioni,basta cliccare sul pulsante appropriato. Una volta cheabbiamo scelto lo strumento, portiamoci sull'immagine,fare clic sull'immagine posta nell'anteprima e quinditrascinare il cursore, fino a coprire l'area desiderata.Per creare un poligono, le operazioni da seguire, sono unpò diverse, con diversi clic sull'anteprimadell'immagine, circondiamo l'area interessata, e allafine facciamo 2 clic, per chiudere il poligono. Per spostareun'area mappata, utilizzare il secondo pulsante, sempredel riquadro "Strumenti" , per intenderci, quellocon le quattro frecce, e quindi direzionare l'area fino aportarla nella zona desiderata. Per eliminare un'areamappata, utilizzare il pulsante a forma di gomma,direzionarsi sull'area da cancellare, e fare clic colmouse.

Una volta che abbiamo selezionate le aree mappate, dobbiamoassegnargli un indirizzo. Per fare ciò, dobbiamo primaselezionare l'area mappata, e dopo portarci nel riquadro"Proprietà della cella". Nel primo campo(URL), inseriamo l'indirizzo completo (ad esempio www.webmasterpoint.org).Nel campo testo alternativo, scrivere il messaggio, cheverrà visualizzato in caso di problemi, ad esempio,nel caso in cui la pagina non puo' essere caricata. Nellacasella Destinazione, selezionare il fotogramma didestinazione in cui aprire la pagina collegata. Sonodisponibili quattro opzioni:

· _blank carica la pagina collegata in una nuovafinestra del browser.
· _parent carica la pagina collegata nel fotogramma onella finestra principale del collegamento. Se ilcollegamento non si trova in un fotogramma nidificato,l’immagine verrà caricata nella finestra delbrowser.
· _self carica la pagina collegata nella stessafinestra o nello stesso fotogramma del collegamento.
· _top carica la pagina collegata nella finestra delbrowser e rimuove tutti i fotogrammi.
Troviamo anche un campo "Rollover" , ma cosaè una immagine rollover? E' una immagine, od unasezione, che quando viene attivata, cambia aspetto. Perattivare questa funzione, cliccare su Crea rollover. Siavrà di fronte una nuova finestra, con la lista delleazioni attivabili. Una volta che abbiamo scelto il tipo dirollover, cliccare sul pulsante a forma di cartella,dopodichè si aprirà una nuova finestra dovepotremo cercare l'immagine da associare all'eventoscelto. Ripetere tutto questo per ogni tipo di rollover chesi vuole attiavare.

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia