Tweakness.net
a- a+

Scaricare Windows 7: disponibile da oggi, ecco come fare.

Microsoftha annunciato la RC (Release Candidate) di  Windows 7, la versione finale e ufficiale del successoredi Windows Vista, disponibile al download fino a questa serasolo per gli abbonati MSDN e TechNet e dal 5 Maggiosarà disponibile per tutti tramite il sito di Windows 7 ( qui la notizia del link per scaricarlo). Ricordiamo cheancora prima era in circolazione una versione nella rete p2p.

La milestone RC è il risultato del feedback di milionidi clienti e partner in tutto il mondo. Indica che il sistemaoperativo è entrato nelle fasi finali di sviluppo edè pronto per i partner (sviluppo di nuovi applicativi,driver di periferiche e servizi) e per i professionisti IT(valutazione del sistema ed analisi della suaoperatività in ambienti specifici). Bill Veghte,senior vice president del Windows business presso Microsoft,commenta: "Ascoltare i nostri client e partner èstato fondamentale per lo sviluppo di Windows 7. Li abbiamoascoltati ed abbiamo lavorato duramente per offrire laRelease Candidate di più alta qualità nellastoria di Windows".

Le Novità principali in Windows 7RC:  

  1. Remote Media Streaming.
    Permette accesso Internet remoto altamente protetto alle librerie multimediali digitali home-based da altri PC Windows 7-based esterni alla propria abitazione. 
     
  2. Windows XP Mode.
    Sfruttando Windows Virtual PC, Windows XP Mode permette agli utenti di Windows 7 di eseguire molte applicazioni di produttività progettate per Windows XP, e di lanciarle direttamente dal desktop di Windows 7. Windows XP Mode sarà disponibile per i clienti Windows 7 Professional e Windows 7 Ultimate tramite download o, per la migliore esperienza, pre-installato direttamente sui nuovi PC. Come parte dell'annuncio di oggi, Microsoft rilascia la Beta di Windows XP Mode e Windows Virtual PC. Per le aziende più ampie dove il management è importante per ridurre il costo totale della proprietà, Microsoft Enterprise Desktop Virtualization (MED-V) integrato in MDOP aggiunge capacità di gestione a Windows Virtual PC come criteri centralizzati, esperienza e deployment amministrativi. 
     
  3. Windows 7 Upgrade Advisor.
    Per aiutare un transizione morbida, Windows 7 Upgrade Advisor aiuterà ad analizzare i propri PC in preparazione per l'upgrade a Windows 7. Disponibile a breve, Windows 7 Upgrade Advisor sarà uno strumento scaricabile che aiuterà a determinare la capacità di aggiornare i propri PC basati su XP o Vista a Windows 7.

In aggiunta, una serie di miglioramenti sono statiimplementati alle funzionalità esistenti in base alfeedback ricevuto dai beta tester, tra questi:  

  1. Navigazione perfezionata.
    Diversi potenziamenti per Windows taskbar, JumpList e ricerca, rendono molto più semplice la navigazione e la ricerca di ciò che si desidera esattamente. 
     
  2. Internet Explorer 8. In Private browsing in Internet Explorer 8 impedisce a cronologia di navigazione, file temporanei di Internet, dati dei moduli, cookie e username e password, di essere immagazzinati dal browser. Con Windows 7, è possibile avviare una sessione InPrivate direttamente dalla JumpList. È possibile inoltre aprire una nuova scada dalla JumpList. 
     
  3. Windows Touch.
    Il controllo del computer tramite "tocco" di uno schermo o monitor touch-enabled è una esperienza utente chiave di Windows 7. I miglioramenti nella RC includono diversi aggiornamenti per Windows Touch come capacità di trascinare, rilasciare e selezionare elementi con il tocco, anche all'interno di siti web che scorrono sia in orizzontale sia in verticale.


Requisiti per Windows 7:

  • Processore 1GHz o più veloce a 32-bit (x86) o 64-bit (x64);
  • 1 GB di RAM (32-bit)/2 GB di RAM (64-bit);
  • 16 GB di spazio disponibile su disco (32-bit)/20 GB (64-bit);
  • Scheda grafica DirectX 9 con driver Windows Display Driver Model 1.0 o superiore.


Per le aziende, Windows 7 è stato progettato perconsentire agili utenti di lavorare da ovunque, offrendo nelcontempo strumenti per gestire sicurezza, conformità eprotezione dati tramite una infrastruttura cheminimizzerà il costo delle operazioni.

Alcune funzioni chiave destinate ai professionistiIT:  

  1. Direct Access.
    Questa funzione permette ai manager IT di offrire agli utenti mobile accesso affidabile e potenziato nella sicurezza alle risorse di rete aziendali quando sono su Internet, senza dover avviare una connessione VPN. Permette servicing e aggiornamento di PC da remoto, anche quando ci si trova "on the road". Questo aiuta ad assicurare che tutti i PC mobile siano sempre aggiornati, e Windows Powershell permette ai professionisti IT di automatizzare molte mansioni standard per aiutare a ridurre i costi di helpdesk, minimizzare la "user disruption" e facilitare il PC management. Direct Access viene offerto da Windows 7 con Windows Server 2008 R2. 
     
  2. BranchCache.
    Fornita in modo congiunto da Windows 7 e Windows Server 2008 R2, questa funzione permette ai professionisti IT di diminuire il tempo d'attesa degli utenti di sede distaccata per scaricare file dai serve remoti, attraverso il caching dei contenuti precedentemente scaricati localmente nella rete della sede distaccata.  
  3. BitLocker e BitLocker To Go.
    Aiuta ad assicurare che i dati sensibili siano protetti tra PC e dispostivi di storage rimovibili.


Abbiamo ampiamente parlato delle novità introdottenella nuova Release Candidate, nello specifico abbiamoraccolto numerose delle principali modifiche in due news,basate sulle informazioni pubblicate sul blog EngineeringWindows 7, ed in molti altri articoli dedicati.

Abbiamo già avuto modo di parlare di Windows7: delle sue funzionalità , dei test effettuati su notebook e computer desktop, delle funzioni segrete e della versione di  Windows 7 Server.



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia