Marcello Tansini
a- a+

Confronto offerte adsl: Alice di Telecom Italia, Wind libero, Fastweb, Ngi. Tutte le ultime novità (Parte I)

Pagina 1 di 2

Settembre è tempo di novità un pò intutti i settori dell'informatica e dell'elettronicadi consumo, ma in questo articolo ci vorremmo soffermaresulle nuove offerte di abbonamento Adsl lanciateproprio negli ultimi 10 giorni dai principali operatoriitaliani.

Ovviamente quando si parla di offerte Adsl è naturale,ormai, associarle a pacchetti unici di telefonia doveperlomeno vi è un abbonamento di telefoniafissa e non da ultimo quella della tv via IPTV chese fino all'anno scorso era limitata solo ad utentiFastweb si è attualmente allargata anche a TelecomItalia e altre società di telecomunicazioni laintegreranno sicuramento presto nei propri piani tariffari.

Così come verrà integrata la convergenza tramobile e fisso agli inizi di Ottobre almeno da Vodafone eTelecom Italia che già 6 mesi fa avevano pronte leproprie offerte per poter usare il proprio telefonino siacome telefono fisso che come cellulare quando siè  in movimento fuori casa, ma che erano statestoppate temporaneamente dall'Agcom e dall'Antitrustper controlli e sistemazioni dei regolamenti.

In un prossimo articolo, tratteremo anche delle numeroseofferte dedicate ai cellulari che permettono di poternavigare su Internet, scaricare la posta e chiamareattraverso il Voip con un notevole risparmio e che finalmentei principali operatori italiani stanno trasformando ( inattesa dell'iPhone ) in offerte flat, ovvero nonsi paga più quanto si consuma, ma un costo forfetariomensile o prericaricato.

E queste nuove promozioni dovrebbero permettere, perlomeno,di iniziare quella svolta tanto attesa attraverso cuiInternet non sarà solo relegata ai computer, masarà sempre disponibile sui cellulari , ovunque ci sitrovi, con la possibilità di creare numerosi nuoviservizi e benefici.

Tornando alla banda larga e all'Adsl, le strategie delleprincipali società di telefonia italiana sembranochiare: offrire una Adsl con delle caratteristiche semprepiù personalizzabili per le singole esigenze deidiversi clienti (famiglie, single, studenti, liberiprofessionisti, aziende) cercando di rendere piùappetibili le offerte flat (dove si è liberi dinavigare 24 ore al giorno) piuttosto che quelle a consumo cherimangono più del 40% in Italia, dato assolutamentesconcertante rispetto alle altre nazioni dell'UnioneEuropea.

Inoltre, è sempre più sentita l'esigenza daparte delle stesse società di telecomunicazioni, diportare l'Adsl flat nella maggior parte delle caseitaliane perchè attraverso la banda larga loro stessepossono veicolare numerosi altri servizi.

In Italia, la diffusione e il maggior uso dell'Adslè ancora, purtroppo, limitato negli uffici, nellescuole e nelle università e da almeno 2 anni il numerodegli utenti attivi che navigano almeno 1 volta al mese siaggira sempre sui 20 milioni: non c'èpiù stata una crescita dell'utenza internetitaliana con numerose conseguenza sia nel campodell'informatizzazione dei servizi pubblici ( e lacreazione di nuovi servizi da parte di privati ), sia,peresempio, nell'e-commerce (che significa anche maggiorpossibilità di confronto prezzo e quindi maggiorconcorrenza tra le aziende e in ultima analisi maggioribenefici per i consumatori).

Ed è meglio non toccare, almeno in questo articolo,l'annoso problema del digital divide, dei tempiinterminabili per portare una Adsl in casa di una personaanche se la zona è già coperta e dei troppidisservizi che ancora ci sono nei collegamenti internet inItalia.

Dopo questa lunga (ma ancora minima), ma doverosapremessa sullo stato delle connessioni Adsl in Italia,veniamo a confrontare le singole offerte dei vari operatori.

 

OFFERTE ADSL TELECOM ITALIA

L'offerta base rimane Alice Tutto Incluso chepermette di usare Internet 24 ore su 24 e di fare telefonate(basate sul protocollo Voip) ma con il normale telefono dicasa a tutti i numeri nazionali fissi. Un costo a parte viè per i cellulari. La banda adsl offerta è di2 Mbpse il costo è di 33,95 euro al mese

Per quanto riguarda l'Alice Tv vi è unnuovo pacchetto ad hoc: Adsl con banda di 20 mega, telefonateincluse a tutti i numeri fissi nazionali e la televisione viaIPTV con setbox integrato nell'abbonamento che costa intotale 52 euro al mese. La stessa tv di Alice puòessere integrata anche senza l'opzione telefonia, ma solocon l'Adsl a 20 mega. L'attivazione è gratuitain promozione fino a fine anno, poi il costo è di41,90 euro al mese.

Rimangono invariati i costi dell'Adsl Alice aconsumo: come si è già dettol'obbiettivo è di attivare più adsl flatpossibili e di convincere gli utenti con abbonamenti aconsumo di cambiare il proprio piano tariffario.

E' da sottolineare che in tutti i piani Adsl Telecom sisi può aggiungere una offerta chiamata Alice VoceMobile che con 5 euro al mese permette di chiamarecellulari pagando solo lo scatto alla risposta per un montecomplessivo di 150 minuti. E' interessante in quanto iprincipali operatori di telefonica iniziano ad includereprudentemente nei propri pacchetti tutto incluso anche delletelefonate verso cellulari. E' sicuramente solol'inizio.

 

OFFERTE ADSL WIND LIBERO INFOSTRADA

E' di questi giorni la promozione di un nuovoabbonamento Adsl + telefonia chiamato Absolute ADSLche consiste in una connessione adsl 24 ore su 24 flat a 4megabit nelle zone raggiunte ( altrimenti 2 megabit ) etelefonate a numeri fissi al costo di 12 centesimi l'unaper tutta la durata desiderata. Il costo dell'offertaè di 9,95 euro al mese fino a marzo 2008. Poiil prezzo dovrebbe diventare di 28 euro al mese, ma possiamoprevedere che il prezzo sarà sicuramente minore ancheper la primavera 2008. Molto interessante il prezzo e iltaglio dell'Adsl di 4 megabit.

Wind Infostrada mantiene inalterate le altre sue offerte tracui Tutto Incluso che per 39,95 euro/mese consente diavere una adsl flat a 4 mega e telefonate nazionali anumeri fissi illimitate. Ovviamente senza il canone Telecom.

Continua >>>

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia