Manualandia
a- a+

Tipi di dati personalizzati

Vedremo ora cosa vuol direprogrammare ad oggetti, ovvero la creazione e l'uso delleclassi e dei tipi di dati.

 

In Visual Basic, così come inaltri linguaggi, è possibile definire tipi di datipersonalizzati, mediante l'utilizzo dell'enunciatoType. La sintassi generale per dichiarare un tipo di datopersonalizzato è:

 

 

[Private ¦ Public] Type nomeTiponomeElemento [([subscripts])] As tipo[nomeElemento[([subscripts])] As tipo]…End Type    

In cui:

·        la parola Public (facoltativa) rendeil tipo di dati disponibile a tutte le procedure di tutti imodulo del progetto;

·        la parola chiave Private indica alcontrario che il tipo di dati personalizzato èdisponibile solo all'interno del modulo nel quale il tipodi dati è stato dichiarato;

·        la voce nomeTipo  corrisponde al nome assegnato al tipo didati dal programmatore;

·        la voce nomeElemento corrisponde alnome di un elemento del tipo di dati personalizzato,

·        la parte subscripts specifica ledimensioni di un elemento matrice (array). Per dichiarare unamatrice di dimensioni variabili si utilizzano solo leparentesi tonde senza specificare nulla all'interno diesse. L'elemento subscripts prevede la sintassi: [min To]max [,[min To] max] … (se si omette la parte min, illimite inferiore della matrice viene controllatodall'enunciato Option Base, che per default è0);

·        tipo specifica il tipo di datidell'elemento.

Esempio:                     

Type DatiGiocoIniziaGioco As BooleanNumeroIterazioni As IntegerMaxIterazioni As IntegerSegreto As ByteIndovina As ByteMessaggio As StringEnd Type

 

Esempio con matrici:

Type MiniFoglioCalcoloNumRighe As ByteNumCol As ByteCelle(50,50) As DoubleSommaCol(50) As DoubleSommaRighe(50) As DoubleSegnalaErrore As BooleanMessaggioErrore As StringEnd Type

 

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia