Lorenzo Pascucci
a- a+

Frame

Diversi anni fa i frames risultavano un buon sistema perovviare ai vari problemi, tra cui gli aggiornamenti di unacolonna o della parte superiore di un sito. Questofinché non comparvero asp e php.

Se una volta potevano essere una buona soluzione, oggi, sonosenza dubbio da scartare a priori.

Sono rari, infatti, i siti web che sono ben realizzati con iframes... compatibili con i vari browser... tutti presentanovari problemi (basta ridimensionare la finestra del browsered ecco che compaiono barre di scorrimento esteticamentebrutte).

In ogni caso risultano l'unica, o quasi (a partejavascript), alternativa per coloro che non hanno un serverche supporti un linguaggio dinamico quale php o asp.

Ormai tutti i servizi di hosting mettono a disposizionealmeno un linguaggio di programmazione web dinamico, a volteanche due, fanno eccezione qualche hosting gratuito (soloalcuni, perché molti, quelli che non hanno chiuso :-)offrono anche asp o php, spesso php).

Per realizzare un sito con i frame vi rimandiamo alla nostraguidaHTML, dove troverete 7 lezioni che vi spiegano comeutilizzarli nei migliori dei modi.

Una volta realizzato il nostro sito web con i frames, peraggiornare, per esempio, la colonna di sinistrabasterà aprire, con un editor, quella pagina, esterna,che contiene il contenuto appunto della colonna emodificarla. Con una unica modifica, su una sola pagina, sivedrà su tutto il sito la colonna modificata.

Nelle prossime lezioni analizzeremo sistemi molto piùfacili e convenienti (JavaScript, Asp, Php...)



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia