ZDnet Italia
a- a+

Mettere una webcam nel proprio sito

Le Webcam digitali a colori hanno un prezzo che partedalle ottantamila lire e sono quasi sempre corredate da unsoftware in grado di aiutarvi ad aggiungere il vostro nuovoacquisto al sito in pochi minuti. Non importa se la vostrahomepage è collocata sul vostro server, o suhost esterni, dal momento che hardware, software eprocedimento necessari sono uguali. Naturalmente ogniprogetto di questo tipo comincia con una webcam digitalecollegata al pc. Se non avete una webcam potete inserireun’immagine sul vostro sito in diversi modi.

  • In primo luogo potete collegare la videocamera o la macchina fotografica digitale a una scheda per cattura video o all’economico Snappy grabber di Pay.
  • Secondariamente c’è la possibilità di utilizzare una scheda PCI, come la Create and Share Camera Pack di Intel, che è anche compatibile con altre videocamere, incluse le connessioni S-video per immagini di alta qualità.
  • Infine esistono molte webcam USB a basso costo, simili alla PC Camera Pro Pack di Intel.

Per pc sprovvisti di porte USB, Logitech offre una serie dimodelli con connessione a porte parallele (cheaffiancano quelli per USB) come QuickCam Express, QuickCamVC, QuickCam Web, o QuickCam Pro con prezzi che variano dallecento alle trecentomila lire.

Le webcam più costose offrono ulteriori opzioni(quale il microfono incorporato) e normalmente hanno una resadi immagine migliore.

Una volta che la videocamera è connessa efunzionante, avrete bisogno del software. Nonè un problema: esistono molti software perwebcam, alcuni sono gratuiti, altri richiedono unpiccolo contributo per la registrazione shareware. 

Le applicazioni per webcam più richieste asono: SpyCam 5.0 (gratuito, con un contributo facoltativo di$5), Webcam32 ($25 per la registrazione), Spy WebCam (invendita a $49) e KABcam ($19.95 per la registrazione). Iprogrammi Webcam di questo genere funzionano tutti allostesso modo: si connettono alla Webcam, catturano leimmagini in formato JPG e automaticamente le trasmettono auna cartella del sito a intervalli prestabiliti.

Analizziamo SpyCam 5.0, dal momento che èeconomico ma contiene tutto ciò che serve alla maggiorparte degli utenti.
SpyCam 5.0 si scarica velocemente (sono solo 800 Kb) edè facile da installare su sistemi Windows 9x oNT. La prima volta che lo lanciate individueràautomaticamente ogni videocamera presente. Funziona anche conpiù videocamere, così se il vostro pc ha due (opiù) videocamere collegate, le potrete commutaremanualmente tramite uno switch. Si spera che unaversione futura del programma venga arricchita con undispositivo "autoswitch".

Una volta che SpyCam ha riconosciuto le videocamereè il momento di configurare la vostra webcampersonale. Cliccate con il tasto destro sull’iconaSpyCam System e comparirà una serie di voci dimenù tra cui: Settings Page, ControlPage, Connection Page, Captions Page, eProxy Configuration.
Cominciate col selezionare Connection Page, che è ilmenù per stabilire la modalità con cui SpyCamsi connette a Internet.

Se si la connessione è DSL full-time, o se volete chela SpyCam aggiorni le immagini solo quando siete online,spuntate la casella "Assume Active" ecliccate OK. Se vi connettete con un modem analogico evolete che SpyCam componga il numero automaticamente quandodeve aggiornare l’immagine, selezionate la casella"Dial-up".
Quindi selezionate il menù Settings. Cominciandodall’alto digitate l’indirizzo FTP (FileTransfer Protocol) dove si trovano le vostre pagine web(esempio: ftp.myserver.com). Se non utilizzate l’FTP,chiedete al vostro ISP (Internet Service Provider) sepotete avere accesso a un sito FTP per caricare meno di 200K.Con ogni probabilità ve lo consentiranno.

Dopodiché entrate nella directory del serverFTP in cui salverete le vostre immagini. Può essereuna directory esistente o una che creerete in seguito.Scendendo nel menù, inserite la directory del pc doveSpyCam immagazzina le immagini (per esempioC:MyfilesSpycamImages). Le due voci seguenti sono la login ela password FTP. Se il vostro server consente login anonimi(non una buona idea), dovete comunque scrivere"anonymous" come user id, e qualsiasi cosa vogliate(il vostro indirizzo e-mail, per esempio) come password.

Quindi, se avete selezionato "Dialup" nellapagina Connections, inserite il vostro nome dialup logon ela  password nelle due linee successive. Le dueimpostazioni seguenti definiscono il modo in cui SpyCamgestisce acquisizioni e aggiornamenti. L’impostazionedell’intervallo di caricamento si spiegada sé: inserite il numero di minuti e secondi chedevono intercorrere fra le acquisizioni delle immagini.
A meno che non vi piaccia fare esperimenti potete lasciare icampi JPEG Quality e Comment fields ai lorovalori di default. Se volete sentire il suonodell’otturatore della fotocamera, selezionate lacasella "Sound Effects". In questo modoSpyCam emetterà il suono dello scatto unsecondo prima dell’aggiornamento dell’immagine.

Infine selezionate il menù Control e assicuratevi cheil driver della vostra webcam faccia parte della lista.Cliccate Preview On e, nella finestra, dovreste vedereesattamente quello che fa la vostra webcam. Per regolare leimpostazioni della webcam o le dimensioni dell’immaginecliccate il tasto Video Format.
A meno che non abbiate una connessione alla retevelocissima, vi suggerisco di utilizzare immagini didimensioni relativamente piccole (320x240). Infinecontrollate l’Active checkbox e cliccate UpdateNow. Se SpyCam vi rimanda "Updatedsuccessfully" , siete pronti per cominciare.

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia