Ruby - Manuale e guida base per programmare in Ruby on Rails

Manuali Ruby livello base, potente linguaggio di programmazione. Webmasterpoint ha selezionato per te le migliori risorse e approfondimenti.

  1. Cos'Ŕ ruby?Ruby Ŕ "un linguaggio di scripting interpretato facile e veloce per una programmazione orientata agli oggetti"; cosa significa tutto questo?linguaggio di scripting interpretato : capacitÓ
  2. Cominciare Per prima cosa controllate se ruby è installato.  Dal prompt di una shell (indicato qui dal simbolo "%" , che non dovete scrivere), scrivete% ruby -v (-v dice all'
  3. Semplici esempiScriviamo una funzione per calcolare i fattoriali.  La definizione matematica di n fattoriale è: n! = 1 (quando n==0) = n * (n-1)! (neg
  4. Stringhe Ruby lavora con le stringhe così come con i dati numerici.  Una stringa può essere compresa tra doppi apici ("...") o singoli apici ('...').ruby> "a
  5. Espressioni Regolari Mettiamo insieme un problema più interessante. Questa volta verificheremo se una stringa rientra in una certa descrizione , codificata in un preciso pattern (schema) . Ci sono alcuni ca
  6. Strutture di Controllo Questo capitolo esplora ulterioriormente le strutture di controllo di ruby. case Usiamo l'istruzione case per provare una sequenza di condizioni . In superficie ciò appre simile
  7. Pensiero Orientato agli Oggetti Orientato agli Oggetti è una frase d'effetto. Dire che qualcosa è object oriented, può farvi apparire più intelligenti. Ruby pretende di essere un linguaggio di scri
  8. Metodi Cos'è un metodo? Nella programmazione OO, noi non pensiamo ad operare sui dati direttamente dal'esterno di un oggetto; piuttosto, gli oggetti stessi sanno come operare su loro stessi
  9. Classi Il mondo reale è pieno di oggetti che possiamo classificare.  Ad esempio, un bambino molto piccolo probabilmente dice "bau bau" quando vede un cane, incurante della razza; noi
  10. Controllo d'accesso Precedentemente, abbiamo detto che ruby non ha funzioni, ma solo metodi. Comunque esistono più tipi di metodi . In questo capitolo introduciamo il controllo d'accesso. Immaginate ci&
  11. Moduli In ruby i moduli sono simili alle classi, eccetto che: Un modulo non può avere istanze. Un modulo non può avere sottoclassi. Un modulo è definito dalle paro
  12. Variabili Ruby ha tre tpi di variabili , un tipo di costantied esattamente due pseudo variabili. Le variabili e le costantinon hanno tipo. Mentre le variabili non tipizzate hanno alcuni svantaggi, esse hanno
  13. Variabili d'Istanza Una variabile d'istanza ha un nome che comincia con una @, e la sua visibilità è confinata all'oggetto a cui si riferisce self. A due oggetti differenti , anche se appartenent
  14. Inizializzazione degli oggetti La nostra classe Frutta del capitolo precedente aveva due variabili d'istanza, una che descriveva il tipo di frutto e l'altra per descriverne la condizione. Solo in seguito alla scrittura d