Christian Castelli
a- a+

Editing Video

Una volta che avete creato il vostro video,vorreteprobabilmente modificarlo tagliando o mescolandoalcune sue parti.

In questa lezione faremo una rapida introduzione aisoftwaredi video editing per le varie piattaforme eamplieremo il discorso neldettaglio per ciascun sistemaoperativo nelle lezionisuccessive. 

Windows

Tutte le versioni di Windows XP hanno preinstallatounsoftware di video editing molto semplice denominato WindowsMovie Maker (WMM). Se avete già accesso adun computer conWindows XP(o Vista), vi consigliamo di provarequesto programma. 
Se non riuscite a trovare MovieMaker (dovrebbeesserein Start > Programmi)potresteaver bisogno di aggiornare WindowsXP

Apple

Tutti i computer Apple che hanno come sistema operativoOSXincludono una copia di iMovie.iMovieè un programma di video editing incredibilmente facileda usare,dotato di un'interfaccia grafica ancorapiù intuitiva rispettoa Windows MovieMaker.

GNU/Linux

GNU/Linux è sicuramente un sistema operativo molto potente, adogni modo è decisamente immaturo nel campo di video editing,soprattutto a causa dei codec proprietari. Nonostante questa premessa,se siete utenti Linux, potete lo stesso effettuare delle modifiche aivostri video usando solamente software libero e open source. 



Screencast: Introduzione aWindows Movie Maker

Fatta una breve panoramica dei programmi principali di video editingsui tre sistemi operativi più diffusi, vediamo ora una breveintroduzione a Windows Movie Maker (in lingua inglese).
 

Scarica Flash Player per vedere il video.



Il primo passo per la modifica di un video consistesicuramente nella sua digitalizzazione (nel caso non lo sia già) e nelsuo salvataggio sul proprio hard disk. Questi processi differiscono aseconda di come avete registrato il video, ossia attraverso unamacchina digitale, un DV camcorder oppure da un filepreesistente.































Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia