Configurare apache con supporto PHP e MySQL

Per effettuare la configurazione, abbiamo bisogno deiseguenti pacchetti:

Una volta recuperati i seguenti pacchetti, dobbiamocontrollare che non siano gia' installati, altrimentidobbiamo disinstallarli, in quanto per integrare php conapache dobbiamo compilarli partendo dai sorgenti.

Una volta accertato quanto detto sopra, possiamo iniziarel'installazione seguendo i seguenti passi:

Passo 1

Creare nella /home una directory src:

cd /home

mkdir src

dopodiche' scompattiamo i pacchetti nella directoryappena creata:

tar xzvf mysql-xxx.xxx.tar.gz

tar xzvf apache-x.x.x.tar-gz

tar xzvf phpx.xxx.tar.gz

 

Passo 2

Installiamo il database Mysql:

cd /home/src/mysql-xxx.xxx

./configure

make

make install

 

Passo 3

Installiamo il web server:

cd /home/src/apache-x.x.x

./configure --prefix=/home/httpd

 

Passo 4

Entriamo nella directory del php e digitiamo:

cd ../php4.0.1pl2

./configure --with-mysql --with-apache=../apache_x.x.x--enable-track-vars

dopodiche' procedere alla compilazione con unmake, ed all' installazione con un makeinstall.

 

Passo 5

Adesso installiamo apache:

cd ../apache_x.x.x

./configure --prefix=/home/httpd--activate-module=src/modules/php4/libphp4.a

con il prefix indichiamo all' apache dove installarsi,dopodichè compiliamo con un make ed installiamocon un make install

 

Passo 6

Adesso dobbiamo copiare il file di configurazione di esempioche troviamo nella directory del php in /usr/local/lib:

cd ../phpx.x

cp php.ini-dist /usr/local/lib/php.ini

Questo file dovra' essere in seguito modificato peradattarlo alle nostre esigenze, un operazione molto semplice.

 

Passo 7

Dobbiamo aggiungere nell' Apache il supporto php:

editiamo il file httpd.conf situato nalla directory/home/httpd/conf/httpd.conf aggiungendo la seguentelinea:

AddType application/x-httpd-php .php in questo modoindichiamo al server di interpretare i file con estenzione.php applicazioni da passare all'interprete php.

 

Passo 8

facciamo partire il server apache con il comando:

/home/httpd/bin/apachectl start (ovviamente perfermarlo bastera' sostituire stop con start).

 

Passo 9

Adesso dobbiamo vedere se il supporto php è attivato,e quindi l' installazione sia avvenuta con successo.

creiamo una directory prove (chimatela come volete :-)) ) in/home/httpd/htdocs/ (la directory di root per l'Apache) edategli i permessi con un chmod a+w nome dircreata, dopodichè copiate le seguenti righe in unfile e salvatelo con estenzione .php:

Apriamo un browser e digitiamo:

http://127.0.0.1/nomedircreata/file.php (oppure alposto di 127.0.0.1--> localhost, o il nome che avete datoall' host locale) in modo da simulare una connessione alsever Apache.

clicca per ingrandire l'immagine

se comparira' la seguente schermata, l' installazioneè stata completata con successo!



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia