Amazon vs Microsoft. Nuovo chatbot Q AI per aziende. Come funziona?

Amazon lancia la sua nuova intelligenza artificiale per il mondo aziendale, il chatbot Q AI.

Amazon vs Microsoft. Nuovo chatbot Q AI
Lorenzo Pascucci 

Amazon lancia la sua nuova intelligenza artificiale per il mondo aziendale, il chatbot Q AI. Un servizio che promette di svecchiare il modo in cui le aziende gestiscono la loro documentazione interna e comunicano tra reparti. Ma come funziona esattamente? Scopriamolo insieme.

Che cosa è Amazon Q AI?

Amazon Q AI si propone come la risposta ai bisogni informativi interni delle aziende, offrendo la possibilità di chattare e generare contenuti sfruttando il vasto bacino di conoscenze di Amazon Web Services (AWS). Durante l'evento AWS re:Invent, l'amministratore delegato Adam Selipsky ha spiegato che questo tool è stato addestrato con ben 17 anni di dati raccolti da AWS, rendendolo un prezioso aiutante per le esigenze aziendali.

Funzionalità e sicurezza del chatbot Q AI

Una delle principali preoccupazioni per le aziende nell'utilizzo di chatbot IA è la sicurezza e la privacy dei dati. Amazon Q affronta questa sfida garantendo che i dati imputati non saranno utilizzati per l'addestramento del bot e che rispetterà i parametri di sicurezza aziendali, impedendo l'accesso a informazioni non autorizzate dai dipendenti.

  • Integrazione con AWS: il chatbot può suggerire il servizio AWS più efficiente per un determinato progetto.
  • Versatilità: funziona con vari modelli IA presenti nel repository di AWS.
  • Accessibilità: accessibile via AWS Management Console, documentazione aziendale, Slack e altre app.

I benefici per le aziende

Utilizzare Amazon Q AI potrebbe significare un grande risparmio di tempo nella ricerca interna di informazioni, dalle linee guida per l'utilizzo del logo aziendale fino a dettagli tecnici su determinati processi. Questo permetterebbe alle aziende di essere più efficienti e aumentare la produttività.

Piani tariffari

Attualmente, Amazon Q è offerto su Amazon Connect a partire da $40 per agente al mese, con la possibilità di testarlo gratuitamente fino al 1° marzo 2024.

Diverse sono le aziende che hanno già mostrato interesse per Amazon Q, come Accenture e BMW Group, concretizzando la possibilità di una trasformazione digitale più rapida ed efficace all'interno del tessuto aziendale.

L'innovazione portata da Amazon con il suo Q AI sembra pronta a confrontarsi con le soluzioni già esistenti, come il Copilot di Microsoft. La sfida tra queste due giganti della tecnologia sarà interessante da seguire, soprattutto per chi lavora nel settore IT e per le stesse aziende alla ricerca di strumenti sempre più efficienti per la gestione delle loro risorse.