Nuovi bonifici istantanei con importanti novitÓ, approvati ufficialmente

I bonifici istantanei segnano una nuova era nel panorama dei pagamenti digitali.

Nuovi bonifici istantanei con importanti
Marcello Tansini 

bonifici istantanei segnano una nuova era nel panorama dei pagamenti digitali. La recente approvazione di un aggiornamento normativo facilita la fruizione di questo servizio in tutta l'Unione Europea. Vediamo insieme quali sono le principali innovazioni e i benefici per utenti e imprese.

Una rivoluzione nei pagamenti elettronici

La Commissione Europea ha ufficialmente accolto l'accordo che introduce sostanziali miglioramenti nella gestione dei pagamenti istantanei. Ciò va a modificare il Regolamento (UE) n. 260/2012 sui bonifici standard in euro, inserendovi disposizioni specifiche per i pagamenti istantanei, avvicinando la SEPA (Single Euro Payments Area) alle esigenze odierne di velocità e efficienza nei trasferimenti di denaro.

I bonifici istantanei sono servizi già disponibili ma spesso hanno un costo in commissioni più alto e generalmente hanno un tetto massimo per operazione di 15.000 euro.

Le novità principali

  • I bonifici istantanei consentiranno di trasferire denaro entro dieci secondi, a qualsiasi ora, anche al di fuori dei classici orari bancari.
  • Le banche dovranno offrire i bonifici istantanei se già forniscono bonifici standard in euro, senza applicare commissioni aggiuntive.
  • Per prevenire errori o frodi, i prestatori di servizi di pagamento dovranno controllare la corrispondenza tra nome del beneficiario e codice IBAN.

I vantaggi per i consumatori e le imprese

Queste nuove norme comportano significativi vantaggi sia per il singolo cittadino sia per le imprese, migliorando la gestione della liquidità e favorendo le operazioni commerciali transfrontaliere.

Il nuovo sistema di bonifici garantisce una rapidità senza precedenti nelle transazioni e un migliore controllo sui movimenti di fondi, facilitando operazioni come la divisione istantanea di spese in contesti sociali o la ricezione tempestiva di fondi in casi di emergenza.

Impatto sul settore bancario

Le novità introdotte porteranno le banche e gli altri prestatori di servizi di pagamento ad adeguarsi offrendo un servizio all'altezza degli standard imposti dall'Unione Europea, incoraggiando allo stesso tempo l'innovazione per restare competitivi sul mercato.

Le banche non avranno il permesso di applicare commissioni sui bonifici istantanei superiori a quelle dei bonifici tradizionali, garantendo così un servizio equo e accessibile a tutti i cittadini dell'UE.

Periodo di transizione e applicazione delle norme

Le nuove regole entreranno in vigore dopo un periodo transitorio, che sarà più breve nella zona euro e più lungo per i Paesi al di fuori della zona euro, dando tempo alle istituzioni finanziarie di adeguarsi alle normative.

Il percorso intrapreso mira dunque a una piena operatività in breve tempo, eliminando qualsiasi forma di barriera e favorendo la circolazione di denaro in modo sicuro e istantaneo, condizione essenziale in un'economia sempre più digitalizzata e interconnessa.