Le diverse e interessanti auto attese da Fiat per il 2024

Il 2024 si preannuncia un anno ricco di novitÓ per il mondo dell'automobilismo grazie al gruppo Stellantis.

Le diverse e interessanti auto attese da
Chiara Compagnucci 

Il 2024 si preannuncia un anno ricco di novità per il mondo dell'automobilismo grazie al gruppo Stellantis. Fiat, uno dei marchi di punta del gruppo, è pronta a lanciare diverse vetture che promettono di rivoluzionare il mercato. Tra queste troviamo la nuova Fiat Panda, la Lancia Ypsilon e l'Alfa Romeo B-SUV.

La rivoluzione della Lancia Ypsilon

La Lancia Ypsilon sarà la prima novità del 2024. Realizzata su piattaforma CMP in Spagna insieme a Opel Corsa e Peugeot 208, la nuova Ypsilon si presenta con un design molto diverso dal modello attuale, più elegante, sportivo e maschile. La sua commercializzazione in Italia dovrebbe avviarsi in primavera, per poi arrivare nel resto d'Europa entro metà anno. Questa auto rappresenta la punta di diamante del rientro di Lancia nel mercato premium europeo.

Alfa Romeo B-SUV: il nuovo entry level del Biscione

Il secondo debutto atteso nel 2024 è quello del SUV compatto di Alfa Romeo, la nuova entry level del marchio. La vettura nascerà su piattaforma CMP e verrà prodotta nello stabilimento Stellantis di Tychy in Polonia. La grande novità di questo modello sarà una versione completamente elettrica, ad annunciare l'ingresso di Alfa Romeo nel mondo della mobilità eco-sostenibile. Questo modello dovrebbe originare un'intera gamma di alte prestazioni, particolarmente apprezzata dai fan di Giulietta e MiTo.

Una nuova era per la Fiat Panda: l'evoluzione verso il crossover

Infine, la terza novità importante per il 2024 è la nuova Fiat Panda. Questa vettura dovrebbe debuttare nel corso della metà del prossimo anno, più precisamente l'11 luglio, in occasione dei 125 anni di Fiat. Tra le novità, segnaliamo lo sviluppo di un crossover compatto lungo 4 metri. Si tratta di un modello elettrico low cost con un'autonomia di 320 km e una batteria di 44 kWh. La nuova Panda, disponibile a un prezzo inferiore ai 24 mila euro al netto di incentivi, avrà un ruolo molto importante per il futuro di Fiat, sia in Europa che in mercati emergenti come l'Africa e il Sud America.

Non si tratta solo di un restyling, ma di una vera e propria evoluzione che porterà una ventata di freschezza nella gamma Fiat. La nuova Panda promette di essere più sostenibile e tecnologicamente avanzata, con una particolare attenzione alla guida autonoma e ai sistemi di connettività.

Il rilancio della Fiat Tipo: dalla berlina al SUV

Un'altra novità interessante in programma per il 2024 è la rielaborazione della Fiat Tipo, che passerà da berlina a SUV. Questo modello si ispirerà a prodotti pensati per il mercato sudamericano, e si prefigge di essere un veicolo globale con motorizzazioni adatte alle esigenze diverse dei vari clienti.

Fiat sta puntando molto sull'innovazione e sulla sostenibilità. I nuovi modelli saranno dotati di motorizzazioni eco-compatibili, con una crescente attenzione verso l'elettrificazione e la riduzione delle emissioni. Inoltre, la tecnologia giocherà un ruolo chiave, con sistemi avanzati per migliorare l'esperienza di guida e la sicurezza a bordo.