Guida autonoma: come funziona e quali sono le tecnologie coinvolte

La guida autonoma una tecnologia in rapido sviluppo che sta cambiando il modo di viaggiare.

Donna sorridente in macchina
Chiara Compagnucci 

La guida autonoma è una tecnologia in rapido sviluppo che sta cambiando il modo di viaggiare. Si tratta di un sistema di guida autonomo che utilizza una combinazione di sensori, computer e software per consentire a un veicolo di guidare da solo in modo sicuro e affidabile. La guida autonoma sfrutta una serie di tecnologie, tra cui telecamere, radar, sensori a ultrasuoni, GPS e software di elaborazione delle immagini, per rilevare ed evitare ostacoli e guidare il veicolo in modo sicuro. Questa tecnologia è stata sviluppata negli ultimi anni ed è ora in fase di sperimentazione su strade pubbliche.

Le Tecnologie Coinvolte nella Guida Autonoma

La guida autonoma si basa su una serie di tecnologie avanzate, tra cui telecamere, radar, sensori a ultrasuoni, GPS, software di elaborazione delle immagini e macchine di apprendimento automatico. Queste tecnologie permettono al sistema di identificare, rilevare e classificare gli ostacoli circostanti in modo accurato. Ad esempio, le telecamere possono rilevare ed identificare auto, pedoni, segnali stradali e altro.

I radar possono misurare la distanza e la velocità degli oggetti circostanti. I sensori a ultrasuoni consentono al sistema di percepire gli ostacoli nell'ambiente circostante. GPS e software di elaborazione delle immagini consentono al sistema di localizzare in modo accurato il veicolo su una mappa. 

I Diversi Livelli della Guida Autonoma

La guida autonoma è suddivisa in diversi livelli, che rappresentano il grado di autonomia del veicolo. I livelli vanno da 0 a 5, con 0 che rappresenta un'auto completamente manuale e 5 che rappresenta un'auto completamente autonoma.

Al livello 5, il veicolo è in grado di prendere decisioni complesse, come gestire la velocità, cambiare corsia e seguire le regole stradali. Mentre la guida autonoma è ancora in fase di sviluppo, la maggior parte dei veicoli attualmente in circolazione sono al livello 3 o inferiore.