L'impatto della dipendenza da social media sulle relazioni interpersonali

innegabile che i social media abbiano riscritto le regole delle relazioni interpersonali.

L'impatto della dipendenza da social
Marcello Tansini 

È innegabile che i social media abbiano riscritto le regole delle relazioni interpersonaliPiattaforme, come Facebook, Instagram, Twitter e molti altri, hanno cambiato profondamente il modo in cui ci connettiamo, condividiamo e interagiamo con gli altri. Tuttavia, l'uso eccessivo e la dipendenza dai social media possono avere un impatto significativo sulle nostre relazioni interpersonali.

I pericoli della dipendenza da social media

Il lato oscuro dell'utilizzo eccessivo dei social media è una crescente dipendenza. Immersi in un mondo virtuale, distogliamo l'attenzione dalle interazioni faccia a faccia, perdendo la capacità di percepire ed esprimere le emozioni in modo profondo e autentico. Più social diventiamo online, meno social tendiamo ad essere nella vita reale.

Le piattaforme social spesso promuovono una versione idealizzata della vita delle persone, mostrando i momenti più felici e di successo. Questo può portare a un confronto sociale costante, in cui le persone si misurano con gli altri in termini di realizzazione e felicità. L'invidia e la gelosia possono minare le relazioni interpersonali, portando a sentimenti negativi nei confronti degli amici e dei colleghi.

I social media possono incoraggiare inoltre una comunicazione superficiale e mancanza di conversazioni significative. Le conversazioni online spesso si concentrano su argomenti leggeri o su brevi scambi di messaggi, indebolendo la connessione emotiva tra le persone e rendendo le relazioni meno appaganti.

Deterioramento delle relazioni personali

Una dipendenza malsana con i social media può portare al deterioramento delle relazioni personali. Ricerche scientifiche indicano che passare troppo tempo sui social può causare isolamento sociale, depressione e ansia. Questo, a sua volta, può avere un impatto negativo sulla qualità delle nostre relazioni nella vita reale.

Come curare la dipendenza dai social media

Per fortuna, ci sono molte strategie che possiamo adottare per controllare la dipendenza dai social e migliorare l'interazione con le persone vicine a noi:

  1. Limitare il tempo online: impostare limiti di tempo per l'uso dei social media può aiutare a bilanciare la vita online con le relazioni reali.
  2. Offline time: designare del tempo per staccarsi dal mondo virtuale e dedicarsi alle relazioni interpersonali reali. Trascorrere del tempo di qualità con amici e famiglia, incoraggia conversazioni significative e profonde.
  3. Consapevolezza di utilizzo: essere consapevoli del tempo trascorso sui social media e utilizzarlo in modo produttivo, piuttosto che solo per fare scrolling o controllare i feed.

Riappropriazione delle relazioni offline

È vitale trovare un equilibrio tra il nostro io online e la vita reale. Una volta presa coscienza della nostra dipendenza, è importante riappropriarsi della propria vita offline, perché tutte i like del mondo non possono rimpiazzare un sorriso, un abbraccio o una chiacchierata dal vivo.

Non è né utile né razionale astenersi completamente dall'uso dei social media, in quanto questi rappresentano un importante strumento di informazione e condivisione ma occorre riportare il focus sulla relazione umana e la sua autenticità, facendo un uso equilibrato della tecnologia.