GTA 5: un circuito di auto da corsa compare nella mappe

Un ippodromo o un circuito per la corsa delle auto nella città di Los Santos creata per Grand Theft Auto 5? L'analisi dettagliata della mappa.

GTA 5: un circuito di auto da corsa compare nella mappe
 

Sono i fan a dimostrare il maggior attivismo intorno a Grand Theft Auto 5. Questa volta sono stati i membri di Reddit ad aver creato un mappa particolareggiata della città di Los Santos. E non si tratta di una questione da poco, considerando che siamo davanti al mondo più grande realizzato da Rockstar Games. La particolarità è rappresentata dalla presenza nella parte orientale di una struttura che sembra un ippodromo o un circuito per la corsa delle auto. Anche la redazione di ComputerAndVideogames, nei giorni scorsi, si era cimentata nella stessa impresa facendo riferimento ai tanti screenshot fin qui rilasciati dalla software house e i vari video trailer diffusi.

Il mondo della città immaginaria di Los Santos in GTA 5 è tre volte e mezzo quello di Red Dead Redemption. Il territorio è diviso in due grandi sezioni, l’area urbana vera e propria che compare nei filmati promozionali, e la campagna di Blaine County. Da tempo di conoscono i tre personaggi giocabili ovvero Michael è un ex-rapinatore di banche che sta cercando di trovare una nuova strada da percorrere nella vita; Trevor, consumatore di droga che si distingue per la linea tratteggiata tatuata attorno al collo con la scritta "Tagliare qui", viene descritto come un "maniaco violento"; Franklin, liquidatore fallimentare in una concessionaria armena di auto di lusso, è continuamente alla ricerca di denaro e di nuove opportunità.

Grand Theft Auto 5 sarà acquistabile dal 17 settembre 2013 anche nelle release per console di nuova generazione ovvero PlayStation 4 e Xbox One. Non occorre attendere il rilascio di maggiori informazioni dall'E3 di Los Angeles. Spiega Karl Slatoff, presidente di Take-Two: "Quest'anno, le nostre etichette non avranno uno stand all'E3. Sia Rockstar Games che 2K hanno invece deciso di concentrarsi su una serie di eventi organizzati nel corso della primavera e dell'estate". Tuttavia non è da escludere che la software house possa sfruttare l'attenzione mediatica intorno al mondo dei videgames per rivelare qualche dettaglio in più.