Formula 1 streaming gara gratis online in italiano su Internet. Dove e come vedere

Ci sono diverse modalità per rimanere aggiornati e conoscere tutti i dettagli del campionato 2014 di Formula 1 da PC, smartphone e tablet.

Formula 1 streaming qualifiche, prove ufficiali
 

Quali sono i modi per seguire prove libere, qualifiche, warm up e gare dei Gran Premi della Formula 1 2014? La diretta TV integrale di ogni evento viene proposta da Sky con 2 canali dedicati gestibili con il mosaico interattivo. La squadra di Sky è composta da Jacques Villeneuve (talent), Carlo Vanzini (telecronista), Marc Gené (talent), Fabiano Vandone (commentatore tecnico). In parallelo ci sono Sky Go, l'app per smartphone e tablet per la visione in mobilità, e SkyOnline, la piattaforma web per la diretta streaming da PC e dispositivi mobile senza necessità di stipulare alcune abbonamento.

Seppur senza trasmettere le gara, il sito ufficiale formula1.com è una miniera di informazioni per chi intende rimanere aggiornato sull'andamento della stagione, acquistare online i biglietti per presenziare alle corse e conoscere tutti i dettagli su circuiti, piloti e costruttori.

In parallelo c'è l'app ufficiale per iPhone e iPad, BlackBerry e smartphone e tablet equipaggiati con sistemi operativi Android o Windows Phone. Fra i tanti servizi a portata di tap c'è la diretta testuale e audio dei Gran Premi con tanto di trasmissione delle comunicazioni radio fra box e piloti.

Si ricomincia da questa classifica piloti: N. Rosberg (Mercedes) 79, L. Hamilton (Mercedes) 75, F. Alonso (Ferrari) 41, N. Hulkenberg (Force India) 36, S. Vettel (Red Bull) 33, D. Ricciardo (Red Bull) 24, V. Bottas (Williams) 24, J. Button (McLaren) 23, K. Magnussen (McLaren) 20, S. Perez (Force India) 18, F. Massa (Williams) 12, K. Raikkonen (Ferrari) 11, J. E. Vergne (Toro Rosso) 4, D. Kvyat (Toro Rosso) 4, A. Sutil (Sauber) 0, R. Grosjean (Lotus Renault) 0, E. Gutierrez (Sauber) 0, M. Chilton (Marussia) 0, K. Kobayashi (Caterham) 0, P. Maldonado (Lotus Renault) 0, M. Ericsson (Caterham), J. Bianchi (Marussia) 0.