Browser più usati in Italia: Chrome supera Firefox o quasi

Confermate le tendenze che vedono in calo Internet Explorer e in costante espansione il browser di Google.

Nuove statistiche sull'utilizzo dei browser
 

Sono stati pubblicati i nuovi dati di StatCounter sull'utilizzo dei vari browser per navigare in Rete relativi al mese di giugno 2011. Non ci sono particolari sorprese, ma emergono alcune tendenze già in atto da tempo.

Internet Explorer continua il suo calo, attestandosi al 43% (rispetto al 53% di un anno fa). Anche Firefox registra un leggero calo, passando dal 31% al 28% degli utenti. Le novità più grosse riguardano Chrome, il browser di Google che continua a macinare successi, come il passaggio dal 9% dell'anno scorso al 20% del mese appena trascorso.

Safari e Opera si dividono piccole percentuali di utilizzo: il primo si attesta al 5% in crescita, anche grazie alla diffusione dei dispositivi mobili di Apple, il secondo al 2%.

Per quel che riguarda l'Italia, i dati sono un po' diversi. Gli italiani sembrano infatti fidarsi molti di Google e dei suoi prodotti: Chrome passa infatti dal 12% al 24%, registrando un netto raddoppio nell'utilizzo. Firefox scende dal 29% al 26% e Internet Explorer si ferma al 41% (perdendo ben 12 punti rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente).

Safari è in crescita anche nel nostro Paese e si ferma al 5,5%, mentre Opera chiude la classifica con uno stabile 1% di utenti. Secondo le linee di tendenza registrate da StatCounter è probabile che Chrome possa rubare il posto di Firefox e puntare direttamente su Internet Explorer.

Autore: Roberto Laghi