Vedere TV su computer senza installare hardware e registrare programmi: come fare con software grati

StreamRAI Ŕ un software gratuito che offre la possibilitÓ di vedere in streaming i canali Rai, Mediaset, RTL, Deejay TV e Arcoiris TV tramite il media player VLC.

 

Si chiama StreamRAI, è stato sviluppato da Fabio Ciotoli, e consiste in un software stand alone che offre la possibilità di vedere in streaming i canali della Rai tramite il media player VLC (VideoLAN).

Se con la versione 0.1 di StreamRAI, rilasciata il 10 novembre scorso, era possibile vedere in streaming solo determinati canali Rai, in poco tempo Ciotoli, coadiuvato da altri utenti, è riuscito a rendere disponibile lo streaming di ulteriori canali Rai e ha aggiunto la possibilità di vedere anche i canali Mediaset, oltre a RTL, Deejay TV e Arcoiris TV.

StreamRAI, giunto alla versione 0.6, non necessita di installazione, ma al primo avvio è necessario andare nelle preferenze e selezionare l’eseguibile di VLC e la directory di salvataggio delle registrazioni. Nella maggior parte dei casi, l’eseguibile vlc.exe si trova in C:/Programmi/VideoLAN/VLC/. Per poter utilizzare StreamRAI, inoltre, è necessario che sul PC sia installato Microsoft .NET Framework.

Dopo aver indicato le preferenze e il percorso d’installazione di VLC, basta riavviare StreamRAI e cliccare su uno dei canali a disposizione per avviare lo streaming. A disposizione dell’utente anche la sezione Funzioni sperimentali, che consente, per esempio, di poter registrare lo streaming e di archiviarlo nella stessa directory in cui risiede StreamRAI, in formato MPEG, per una successiva visualizzazione. Da segnalare, inoltre, l’opzione per attivare la modalità di visualizzazione a schermo intero.

StreamRAI è un programma totalmente gratuito, tuttavia gli utenti possono supportare il lavoro di Ciotoli mediante una donazione. Il software è compatibile con sistemi operativi Windows XP, Windows Vista e Windows 7.

Autore: Arianna Bernardini

Ultimi articoli correlati: