Google Chrome è il browser più usato al mondo. Supera Firefox e Internet Explorer

Internet Explorer cede lo scettro del comando a Chrome. Il browser firmato Microsoft perde terreno ovunque, ma mantiene la prima posizione in Nord America. Firefox è terzo. Più distaccati Safari e Opera.

Google Chrome Microsoft Internet Explorer Mozilla Firefox Apple Safari Opera StatCounter
 

Era nell’aria il sorpasso di Google Chrome ai danni di Microsoft Internet Explorer. E la scorsa settimana, stando ai dati diffusi da StatCounter, il browser web sviluppato a Mountain View è diventato il software per la navigazione online più popolare al mondo. Per la prima volta nella storia del mercato browser, Microsoft Internet Explorer perde la leadership e cede il primo posto a Google Chrome. Completano il quintetto di testa Mozilla Firefox e, più distaccati, Apple Safari e Opera di Opera Software.

Se StatCounter sembra sancire il definito sorpasso di Chrome su Internet Explorer, i rapporti firmati StatOwl e NetMarketShare certificano ancora la supremazia del browser sviluppato da Microsoft. Spiega Jon Russel di The Next Web che la misurazione della diffusione dei software per la navigazione online non è una scienza esatta. Resta il fatto che Internet Explorer sta perdendo terreno in favore di Chrome. Google ha nei giorni scorsi reso disponibile per il download gratuito Chrome 19, che ha introdotto il supporto per la sincronizzazione delle tab su molteplici dispositivi. Microsoft è invece impegnata nella messa a punto di Internet Explorer 10, il browser web che sarà integrato in Windows 8. Il sistema operativo Microsoft di nuova generazione è atteso in forma di Release Preview per la prima settimana di giugno 2012. Dovrebbe trattarsi dell’ultima versione preliminare di Windows 8, il cui debutto sul mercato è previsto per l’autunno.

Chrome ha dunque la messo la freccia e superato Internet Explorer, secondo i dati StatCounter. A livello mondiale, e anche in Italia. Chrome è in crescita anche in Europa, sebbene nel Vecchio Continente sia Mozilla Firefox a detenere la prima posizione. Internet Explorer è terzo.

In Asia, invece, Chrome è al comando, Internet Explorer è al secondo posto con una linea che mostra una caduta costante, e Firefox è in terza posizione, più stabile del browser di Microsoft. Quest’ultimo continua a essere leader di mercato in Nord America, dove Chrome appare in crescita e Firefox soggetto ad alti e bassi ma costantemente al terzo posto. Chrome svetta in Sud America, ove detiene al momento circa il 50% di quota di mercato. È in Sud America che Internet Explorer è in caduta libera. Firefox si attesta sopra al 20% di market share.