Aggiornamenti non autorizzati di Windows Vista e XP eseguiti tramite Windows Update

Gli aggiornamenti silenti: Windows Update installa file anche se gli utenti hanno disabilitato la funzione di aggiornamento automatico.

 

Nei giorni scorsi, numerosi lettori di Windows Secrets hanno segnalato un comportamento anomalo del sistema di aggiornamento Windows Update. Gli utenti hanno registrato attività ingiustificate nelle loro macchine e modifiche delle dimensioni e del contenuto dei propri sistemi operativi Windows XP o Windows Vista.

Si tratta dei cosiddetti aggiornamenti silenti: Windows Update installa file anche se gli utenti hanno disabilitato la funzione di aggiornamento automatico. Alcuni lettori hanno anche riferito di aver negato al sistema l’autorizzazione all’installazione di nuovi aggiornamenti segnalati nella taskbar, ma di aver assistito impotenti al download e all’installazione dei file, con tanto di reboot finale.

Secondo quanto si legge nel blog del Microsoft Update Product Team, Windows Update è progettato per mantenere i sistemi aggiornati. Qualsiasi tipo di setting sia stato scelto, l’obiettivo è quello di automatizzare il processo e incrementare la probabilità che un sistema sia protetto e aggiornato. Il client WU, quindi, è configurato per cercare autonomamente aggiornamenti ogni volta che un sistema utilizza il servizio. WU non si aggiorna automaticamente se l’utente ha disattivato Aggiornamenti Automatici: quanto avvenuto è dovuto al fatto che il cliente ha utilizzato WU per installare upgrade o per riceverne notifica.

Si tratta di una spiegazione che non convince Windows Secrets: un analista del gruppo ha ipotizzato che il problema sia legato all’anomalo numero di aggiornamenti che BigM ha rilasciato il 9 giugno scorso, che avrebbe comportato un sovraccarico dei server Microsoft e generato bug che hanno avviato l’aggiornamento indesiderato.

Autore: Andrea Galassi

Ultimi articoli correlati: