Programmare applicazioni Kinect PC e Xbox 360 con Software Developer Kit di Kinect. Download da oggi

Oggi verranno resi noti i dettagli del Software Developer Kit del Kinect di Microsoft. Dopo questa prima versione beta ne sarà rilasciata una definitiva. Appuntamento alle 18.30 con il sito Channel9.

Un SDK anche per Kinect
 

Sviluppare nuove soluzione per Kinect? Fra poche ore Microsoft spiegherà come fare. Alle 18.30, infatti, saranno rivelati i dettagli del Software Developer Kit ovvero la strumentazione per la personalizzazione della piattaforma sensibile ai movimenti del corpo e ai comandi vocali. Gli sviluppatori in prima battuta, ma anche gli utenti un po’ meno esperti, dovranno collegarsi, per saperne di più, al sito Channel9.

Questa prima beta dell’SDK rappresenta l’anticamera della versione definitiva con cui testare il servizio e rendersi conto delle potenzialità di questo sensore di movimento. Solo in una seconda fase, presumibilmente entro la fine del’anno, dovrebbe esserne rilasciata una commerciale destinata a tutti gli appassionati (dipendenti di software house e non) con cui creare applicazioni con interfaccia utente molto avanzata.

Solo poche settimane fa, Steve Clayton, cloud strategy director del colosso di Redmond, affermava che questa soluzione “è qualcosa che gli utenti volevano da tempo e che ora è arrivata. Ora sarà possibile sviluppare applicazioni per divertimento o utilità sociale”. In particolare, l’utilizzo di Kinect potrebbe però essere esteso anche ai computer fissi consentendo così un maggiore sfruttamento del suo potenziale.

L’esperimento di Microsoft non è il primo. Già in passato Asus aveva rivelato le sue intenzioni di lanciare il progetto WAVI Xtion, dando il via a quel miglioramento del rapporto uomo-macchina, battistrada della seconda era della rivoluzione digitale.

Autore: Fabio Lepre