Sms installa virus e intercetta telefonate e sms dei cellulari. Indagini in tutta Italia e 2 denunce

Controllare il traffico telefonico dei cellulari e dei messaggini spediti appare alquanto più semplice e nello stesso apre scenari inquietanti: secondo le ultime indagini della Polizia Postale basterebbe, infatti, un sms truffaldino.

 

Intercettare telefonate e sms dai cellulari: non occorre l'intervento dello Stato o di sofisticate tecnologie a dispozione di servizi di spionaggio privati o nazionali in grado di investire cifre esorbitanti in tecnologie riservate.

Controllare il traffico telefonico dei cellulari e dei messaggini spediti appare alquanto più semplice e nello stesso apre scenari inquietanti: secondo le ultime indagini della Polizia Postale basterebbe, infatti, un sms truffaldino.

Stando alle ultime notizie, la Polizia Postale di Napoli avrebbe ricevute due denunce e l'indagine starebbe allagardosi in tutta Italia di un falso sms, spesso incomprensibile, che sarebbe stato inviato su migliaia di cellulari.

Basta la sua apertura che in automatico si installerebbe sul cellulare un particolare virus del tipo cavallo di troia che permetterebbe a malitenzionati di controllare e intercettare qualsiasi telefonata fatta e ricevuta e qualsiasi sms spedito o ricevuto dal cellulare colpito.

In pratica il virus sarebbe un programma che una volta installato permetterebbe il collegamento in automatico ad un altro cellulare ogni volta che si usa il proprio telefonino.

Al cellulare che riceve in modo illegale le informazione arriverebbero così tutti dati del cellulare 'infestato dal virus', comprese tutti i dialoghi di tutte le telefonate fatte e ricevute.

La situazione è alquanto delicata e la Polizia Postale oltre ad avviare le indagini a tutto campo e in tutta Italia, ha trasmesso gli atti alla Procura di Napoli. Si battono tutte le piste, compresa la criminalità organizzata.

Al momento non si esclude che i cellulari colpiti potrebbero essere migliaia in tutta Italia.

Autore:
Tansini Marcello

Ultimi articoli correlati: