Samsung Galaxy S5: uscita, prezzo, caratteristiche. Modelli differenti. Come sarà e quando esce.

Lo staff di SamMobile ha ricevuto informazioni riguardanti il modello SM-G900, che potrebbe essere l’identificativo del nuovo Samsung Galaxy S5.

Samsung Galaxy S5 Caratteristiche Hardware Software Prezzo Data Uscita Novità Indiscrezioni
 

Sono molteplici le indiscrezioni inerenti alle caratteristiche del cosiddetto Samsung Galaxy S5. E spesso i rumor indirizzano verso scenari contrastanti. È pertanto difficile suggerire in via definita quali saranno le specifiche hardware e software del nuovo smartphone top di gamma di Samsung Electronics. Così come risulta difficoltoso individuare con certezza la data di uscita sul mercato e il prezzo di listino.

Tra le più recenti indiscrezioni, innanzitutto, le informazioni diffuse online dallo staff di SamMobile, inerenti alle varianti del modello SM-G900, vale a dire, a quanto si ipotizza, di Samsung Galaxy S5.

Le varianti SM-G900F ed SM-G900S indicherebbero i modelli di Samsung Galaxy S5 destinati a essere commercializzati in Europa e in altri mercati internazionali, mentre le varianti SM-G900A ed SM-G900V si riferirebbero ai modelli che saranno distribuiti da AT&T e Verizon negli USA.

Ad aver poi catturato di recente l’attenzione della stampa specializzata è una fotografia che sarebbe stata scattata con la variante SM-G900V di Samsung Galaxy S5. A prima vista, l’immagine dice poco o nulla, ma se si fa riferimento ai dati EFIX, si evince che la fotografia ha una risoluzione di 5312 x 2988 pixel (16 megapixel) e una aspect ratio di 16:9. E precedenti indiscrezioni avevano suggerito l’integrazione di una fotocamera da 16 megapixel a bordo di Samsung Galaxy S5.

Stando a quanto riferito nei giorni scorsi dal team di SamMobile, il nuovo esemplare di punta del produttore sudcoreano monterebbe uno schermo a tecnologia Super AMOLED con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel) e con una diagonale che potrebbe misurare 5,25 pollici. A spingere Samsung Galaxy S5 sarebbe un processore proprietario Samsung Exynos 6 o un Qualcomm Snapdragon 805 (a seconda del mercato di destinazione), mentre il sistema operativo mobile di riferimento sarebbe Android 4.4 KitKat. Forse con interfaccia utente proprietaria in stile Magazine UX.

Lato design, si attendono novità di rilievo rispetto a quanto visto con Samsung Galaxy S4. È stata Lee You Hee, vicepresidente esecutivo della divisione Mobile Business di Samsung Electronics, a suggerire un netto cambio di direzione, con riferimento soprattutto ai materiali, alla sensazione al tatto, al display.

Tra le altre caratteristiche attese a bordo di Samsung Galaxy S5, un sensore per la lettura delle impronte digitali integrato nel display, una batteria agli ioni di litio di nuova generazione con capacità di 2900 mAh, non meglio precisate implementazioni alle funzioni Air View ed Air Gesture, un nuovo riproduttore musicale e una migliore gestione del dispositivo con una sola mano.

Il debutto a scaffale di Samsung Galaxy S5 potrebbe realizzarsi entro la fine del mese di aprile. Quanto al prezzo di listino, se davvero lo smartphone sarà proposto in due declinazioni (una “premium” e una più economica), le cifre potrebbero oscillare tra i 650 euro e gli 800 euro.