Samsung Galaxy S5: schermo arrotondato. I benefici e i miglioramenti spiegati direttamente da Samsung

Uno slide lungo il bordo per sbloccare il nuovo smartphone. Uno scroll lungo il bordo per visualizzare le fotografie scattate in un determinato giorno. E non solo.

Samsung Galaxy S5 Schermo Arrotondato Come Funziona
 

Samsung Galaxy S5 con uno schermo arrotondato? Perché no. Lo scorso gennaio, in occasione del CES 2013 di Las Vegas, il produttore sudcoreano ha tolto i veli a una serie di prototipi di smartphone caratterizzato da un display che va ad avvolgere i lati del corpo telefono. Quali funzioni porterebbe in dote agli utenti un Samsung Galaxy S5 così realizzato?

A fornire alcune indicazioni d’uso è un brevetto di Samsung Electronics intitolato “method of operating functions of a portable terminal having a bended display”, di cui riferisce Vlad Savov sulle pagine di The Verge.

Attraverso la porzione di schermo che avvolge uno dei bordi del dispositivo, gli utenti di Samsung Galaxy S5 potrebbero eseguire uno slide per sbloccare lo smartphone. La medesima porzione potrebbe essere utile per ospitare i segnalibri in fase di lettura di un ebook e per visualizzare gli allegati dei messaggi di posta elettronica.

E ancora. Lungo il bordo di un Samsung Galaxy S5 con display avvolgente, gli utenti potrebbero visualizzare la percentuale di carica della batteria, oppure le lettere dell’alfabeto e selezionarne una per trovare i contatti in rubrica archiviati sotto la stessa.

Ma non basta. Perché gli utenti potrebbero anche sfruttare la porzione di schermo disponibile lungo il bordo a mo’ di clipboard, nonché eseguire uno scroll per visualizzare le fotografie in ordine cronologico. Disporre di un Samsung Galaxy S5 con una parte dello schermo lungo il bordo potrebbe inoltre consentire di fruire di quick actions multitouch.

Non è dato sapere se quanto descritto nel brevetto troverà applicazione già in Samsung Galaxy S5, oppure se la casa sudcoreana abbia ancora bisogno di tempo prima di poter lanciare una soluzione commerciale di siffatta natura. È certo, però, che quanto mostrato al CES 2013 non rappresenta un semplice esercizio di stile, ma un progetto attraverso cui Samsung Electronics intende offrire ai consumatori funzioni e capacità inedite per uno smartphone.