iPhone 6, Nexus 5, HTC One 2, Samsung Galaxy S5, LG G3: migliori prezzi, offerte e sconti della settimana

I prezzi dei vari modelli di smartphone messi a confronto: iPhone 6, Samsung Galaxy S5, HTC One 2, LG G3 e Nexus 5.

HTC One 2
 

A poche ore dall’uscita, l’iPhone 6 se la sta già vedendo con gli altri smartphone della concorrenza, i quali, in rete, vengono proposti con diverse offerte, tutte con prezzi altalenanti. I modelli che vogliamo prendere sotto esame sono i seguenti: Galaxy S5, l’HTC One 2, il nuovo LG G3 e il Nexus 5.

L’iPhone 6, che sarà preordinabile dall’Italia a partire dal 26 settembre, ha comunque subito un rincaro di prezzi nel nostro paese, i più alti d’Europa: per il modello “base”, il costo varia da 729 a 949 euro, in particolare 729 per la versione da 16 GB, 839 per il 64 GB e 949 euro per godere di 128 GB.

L’iPhone 6 Plus tocca quote anche maggiori, partendo da 839 euro per il 16 GB, 949 euro per il 64 GB e 1.059 euro per la versione da 128 GB. Ancora non si sa praticamente nulla riguardo alle possibili promozioni dei gestori telefonici, quindi non resta che attendere il vero e proprio lancio del prodotto.

Per quanto riguarda invece casa Samsung, il modello Galaxy S5 ha il prezzo più conveniente sul sito “GliStockisti”, che lo offrono agli acquirenti alla cifra di 449 euro; secondo posto per “Acquistabene.com”, con 460 euro, mentre, al terzo posto troviamo “Phantom Online”, che lo vende a 469 euro.

Parlando di HTC, la versione One 2 viene venduta a uno dei prezzi migliori sul sito “Techmania”, che lo propone alla cifra di 349 euro. Medaglia d’argento per “HD Blog”, il quale lo vende a 370 euro.

Passando alla LG, il G3 lo si trova su Amazon alla cifra di 439, 90, con memoria interna da 16 GB. Il Nexus 5, invece, viene proposto, sempre su Amazon, alla cifra di 352 euro, con memoria da 16 GB, contro i 265 di “Techmania”.

Le cifre, come abbiamo detto prima, sono abbastanza altalenanti, e potrebbero cambiare di giorno in giorno; non resta che attendere l’uscita dell’iPhone 6 per sincerarsi della politica di prezzi intrapresa dai maggiori fornitori di promozioni, ovvero i già citati gestori telefonici.