Migliori cellulari 2013: commenti, recensione, classifica. Consigli su quale comprare in attesa novità 2014

Nel 2013, i produttori di cellulari hanno di nuovo alzato l’asticella delle prestazioni. E la concorrenza si è fatta ancora più intensa. Alcune proposte hanno brillato più di altre.

Migliori Cellulari 2013 Smartphone Apple iPhone 5S Samsung Galaxy S4 HTC One Nokia Lumia 1020 Google LG Nexus 5
 

Per la prima volta nella sua storia, Apple, nel 2013, ha lanciato due modelli di melafonino: iPhone 5S e iPhone 5C. E anziché riposizionare sul mercato l’esemplare di precedente generazione, la società di Cupertino ha dato lo stop alla produzione di iPhone 5 e tolto di mezzo lo stesso dallo scaffale, ove invece trova ancora spazio iPhone 4S.

Nelle cronache di settore, il 2013 sarà ricordato per la nuova strategia commerciale adottata da Tim Cook e compagnia. Una scommessa azzardata, a detta di alcuni osservatori di mercato.

Quali che siano (e saranno) le vendite messe a segno da Apple con iPhone 5C, non è certo quest’ultimo a poter concorrere per il titolo di migliore cellulare 2013. Spetta piuttosto ad iPhone 5S figurare fra gli smartphone che più hanno brillato nel corso dell’anno.

Per capire perché iPhone 5C sia fuori dai giochi, si consiglia di leggere quanto scritto da Ewan Spence su Forbes. In estrema sintesi: iPhone 5C non dispone di chip A7 con architettura 64 bit e coprocessore di movimento M7, in dote invece ad iPhone 5S; il sistema operativo mobile iOS 7 è stato progettato proprio per i 64 bit; quando gli sviluppatori proporranno applicazioni in grado di sfruttare appieno la coppia A7+M7, gli utenti di iPhone 5C resteranno a bocca asciutta.

Il 2013 sarà ricordato anche per l’avanzata dell’armata di prodotti firmati Samsung Electronics. In termini di vendite, la casa sudcoreana piazza sul mercato ogni giorno circa 1 milione di smartphone. A differenza della rivale di Cupertino, Samsung Electronics diversifica da tempo la sua proposta e sforna cellulari destinati a posizionarsi su ogni fascia di mercato.

Una strategia che si è rivelata vincente anche nel 2013, sebbene la casa sudcoreana sembra aver perso smalto nel segmento di fascia alta. Nonostante Samsung Galaxy S4 abbia venduto bene, da tempo si è spostato lo sguardo in direzione di Samsung Galaxy S5. In ogni caso, Samsung Galaxy S4 è un altro degli smartphone che nel 2013 hanno brillato.

Altra protagonista del mercato dei telefonini nel 2013 è stata Nokia. La divisione Devices & Services dell’azienda finlandese è stata acquisita da Microsoft. La cessione sarà perfezionata entro la fine del primo trimestre del prossimo anno.

Ogni dieci Windows Phone venduti, nove sono modelli firmati Nokia, che con la serie Lumia ha iniziato a risalire la china anche nel segmento di fascia premium. A incontrare il favore degli esperti di settore è stato soprattutto Nokia Lumia 1020, in virtù di un reparto fotografico da primo della classe.

Sebbene, in termini di vendite, il 2013 di HTC Corporation non possa definirsi un anno di successo, la casa taiwanese non ha mancato di conquistare il cuore della critica specializzata, grazie al modello HTC One. Senza dubbio, uno dei migliori cellulari Android a scaffale, forte di un design apprezzato da più parti.

Non ha brillato nel segmento di fascia alta LG Electronics, ma è la casa sudcoreana a produrre per Google quel Nexus 5 che, complice un rapporto qualità/prezzo ottimale, ha attirato a sé un’ampia platea di consumatori. E ora che il reparto fotografico di Nexus 5 è migliorato grazie ad Android 4.4.1, il nuovo esemplare di punta dell’offerta Nexus può entrare senza timori nell’elenco dei migliori cellulari del 2013.

Ciascun esperto di settore ha stilato la propria personale classifica. Per Adrian Kingsley-Hughes, per esempio, i consumatori dovrebbero guardare, nell’ordine dalla quinta alla sesta posizione, a Samsung Galaxy Note 3, Google Nexus 5, Samsung Galaxy S4, Nokia Lumia 1520, Apple iPhone 5S.

Matthew Miller, invece, piazza sul gradino più alto del podio HTC One, al secondo posto Moto X, al terzo Apple iPhone 5S. E a seguire, Google Nexus 5, Samsung Galaxy Note 3, Nokia Lumia 1020, Samsung Galaxy S4, LG G2, Motorola Droid Maxx e BlackBerry Z30.