Jailbreak iOS 5.1.1 iPhone e iPad: uscita questa settimana

L’Hack In The Box Security Conference di Amsterdam potrebbe rivelarsi l’occasione giusta per il rilascio del jailbreak in modalità untethered su iOS 5.1.1.

Al lavoro sul jailbreak iOS 5.1.1
 

Questa dovrebbe essere la settimana del rilascio del jailbreak in modalità untethered dei dispositivi Apple equipaggiati con iOS 5.1.1. Chiaramente non c’è alcuna ufficialità, ma vengono suggerite con sempre maggiore insistenza i giorni del 24 e del 25 maggio, in coincidenza con l’Hack In The Box Security Conference di Amsterdam, come le date da segnare sul calendario. Questione di poco tempo, dunque, come rivelato dall’hacker pod2g, fra i più attivi in questa operazione. A fornire un aiuto decisivo sarebbero stati Planetbeing e pimskeks ovvero due figure note nel campo della sicurezza su iOS. Si legge su Twitter: "Thanks to awesome work of @planetbeing and @pimskeks, we’re near ready for a release. Now it’s a matter of days".

Quali sono i dispositivi su cui sarà possibile eseguire la procedura ovvero su cui è stata già testata con successo? L’elenco viene fornito da pod2g sul suo sito ufficiale. Non sembrano esserci difficoltà sulla maggior parte dei terminali ovvero iPhone 3Gs, iPhone 4, iPhone 4 CDMA, iPhone 4S, iPad 1, iPad 2 Wi-Fi, iPad 2 GSM, iPad 2 CDMA, iPad 3 Wi-Fi, iPad 3 CDMA, iPod 3G e iPod 4G. Come è possibile notare, nella lista sono inseriti anche l’iPhone 3GS e l’iPod touch di terza generazione ovvero quei terminali su cui, a causa di difficoltà a livello di kernel, erano state riscontrate le maggiori difficoltà.

"We’ve found a way through for iPod 3G and iPhone 3Gs users. Upcoming jailbreak will be compatible": sono le parole con cui pod2g aveva annunciato attraverso la piattaforma di microblogging la risoluzione del problema. Sono ancora in corso le prove su iPad 2 Wi-Fi, R2, iPad 3 Global e AppleTV 2. L’elenco è aggiornato alla data del 20 maggio. Ancora senza soluzione (o meglio "non sarà supportato scrive l’hacker in maniera perentoria) la Apple TV 3.

Nei giorni scorsi pod2g aveva chiesto ai suoi lettori se prediligessero ricevere il jailbreak per iOS 6.0 o per iOS 5.1.1. Ebbene solo uno su tre preferirebbe attendere il rilascio della nuova versione del sistema operativo dell’azienda di Cupertino. La maggior parte lo vuole subito. L’iOS, in realtà, potrebbe essere la prossima novità della mela morsicata. Già fra una manciata di giorni potrebbe rivelare alcune delle caratteristiche previste del software.