Expo 2015: prezzi biglietti, sconti, promozioni, gratis, offerte. I padiglioni da vedere. Cosa fare e visitare in fiera

Il padiglione del Lazio all'interno dell'area Italia è il solo presente insieme a quello della Lombardia. Expo 2015 è alle porte.

Expo 2015: prezzi biglietti, sconti, promozioni, gratis, offerte
 

Il conto alla rovescia per l'apertura delle porte della vetrina universale di Milano è iniziato. Dal primo maggio 2015 e per sei mesi, la questione del cibo in tutte le sue declinazioni sarà al centro della manifestazione su cui saranno puntati i riflettori di tutto il mondo. Aperti tutti i giorni dalle 10 alle 23, l'ingresso ai padiglioni è a pagamento. Il prezzo varia in base alla tipologia del ticket scelto ovvero se a data fissa o a data aperta, se serale o per per l'intera giornata, se per uno o per più giorni, se per adulti, bambini, senior o per l'intera famiglia.

A fare la differenza è poi la modalità di acquisto del biglietto. Scegliendo la soluzione dell'online si arriva a risparmiare fino al 20%. Tradotto in soldoni, un adulto spenderebbe 27 euro per una intera giornata all'Expo 2015, una famiglia di due adulti e un bambino tra i 4 e i 13 anni, 57,50 euro.

Il tema centrale della manifestazione è “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Nella giornata inaugurale di venerdì parte Summer Schools@EXPO2015 la formazione internazionale promossa dall'Università di Milano-Bicocca mentre il 4 maggio andrà in scena a San Siro Zanetti and Friends Match for Expo Milano 2015, sfida a favore della nutrizione. Invitiamo a consultare il sito ufficiale della manifestazione per gli aggiornamenti sul programma degli eventi.

Il Lazio sarà fra i protagonisti dell'Expo 2015. Il suo padiglione all'interno dell'area Italia è il solo presente insieme a quello della Lombardia. Qui troveranno spazio 18 eventi tematici e più di 240 imprese che ragioneranno su innovazione tecnologica, agroalimentare, gestione dei beni culturali e cooperazione. Nell'ideazione dello spazio espositivo, nella realizzazione dell'allestimento e nello sviluppo dei contenuti è stato dato molto spazio alla multimedialità e all'utilizzo di tecnologie all'avanguardia come visori e monitor leap motion per l'interazione con le immagini. Parte del padiglione è stato riservato a un'area per la visione virtuale 3D e mappe interattive.