Chiavette Internet per collegarsi: tariffe, offerte, prezzi senza abbonamento Tim, Wind, 3 Italia, Vodafone luglio-agosto 2015

Ecco alcune delle proposte più interessanti di Tim, Wind, 3 Italia, Vodafone per SIM ricaricabile per navigare in mobilità con la chiavetta.

Chiavette Internet per collegarsi: tariffe, offerte, prezzi
 

Anche per questa estate 2015 ovvero per i mesi di luglio e agosto, gli operatori Tim, Wind, 3 Italia, Vodafone hanno definito molte proposte ad hoc per navigare in mobilità con la chiavetta. TIM propone Internet Start ovvero 2 GB per 4 settimane al costo di 10 euro, nel cui pacchetto è compreso TimEntertainment per 3 mesi. Poi ci sono Internet 4 GB ovvero 4 GB di traffico web 4G in promozione a 5 euro al mese; Internet Large ovvero 5 GB a 20 euro ogni 4 settimane, incluso TimEntertainment per 3 mesi; Internet XL ovvero 10 GB di traffico dati, TimEntertainment per 3 mesi, TimVision ogni mese a 30 euro per 4 settimane. Al raggiungimento dei GB disponibili nei 28 giorni non sarà possibile effettuare traffico dati fino alla successiva disponibilità, ma è possibile anticipare il rinnovo allo stesso prezzo e senza costi aggiuntivi.

Wind scommette su Giga Max: l'opzione per navigare sul web da affiancare alla promozione attiva sul proprio numero. L'offerta comprende 3 GB di traffico dati da utilizzare entro 6 mesi e da attivare fino al 6 settembre. Per i nuovi clienti che scelgono uno dei piani All Inclusive, Noi, All Digital, Call Your Country, Wind Pack e Open Internet c'è la gratuità, per gli altri occorre un impegno di spesa di 5 euro. Super Internet Plus è la proposta di 3 Italia per SIM ricaricabili: 4 GB in più per navigare al costo promozionale di 5 euro anziché 6 euro da farsi addebitare con rinnovo automatico ogni 30 giorni. L'offerta è disponibile fino al 30 settembre.

Infine, dalle parti di Vodafone si segnala Internet per l'estate 7 GB di Vodafone: 7 GB al mese di navigazione 4G al costo di 10 euro. L'operatore telefonico promette una velocità di navigazione fino a 225 Mbps, precisando che i dati reali sono influenzati dalla copertura, dal grado di congestione della rete, dall'offerta sottoscritta e dalle caratteristiche tecniche del terminale utilizzato.