Bluetooth 4.0 versione finale: novità. Cosa cambia?

Sono state pubblicate le specifiche del Bluetooth 4.0, nuova versione del protocollo di comunicazione wireless a corto raggio che punta sul risparmio energetico.

 

Il Bluetooth Special Interest Group (SIG) ha rilasciato le specifiche core del Bluetooth 4.0, nuova versione del protocollo di comunicazione wireless a raggio corto. La principale novità del documento Bluetooth Core Specification Version 4.0 consiste nell’adozione della tecnologia Bluetooth low Energy.

Si tratta di una tecnologia destinata a ridurre l’assorbimento energetico e a rendere possibile l’utilizzo del Bluetooth su una più ampia gamma di dispositivi. Il SIG elenca, fra gli altri device, anche tutti quei dispositivi alimentati con batterie a pastiglia, come cardiofrequenzimetri e orologi. La modalità Bluetooth low energy opera nella banda dei 2,4 GHz e sfrutta un ricetrasmettitore Adaptive Frequency Hopping, capace di assicurare una maggiore resistenza alle interferenze elettromagnetiche.

Altra caratteristica di rilievo della nuova versione del protocollo riguarda l’utilizzo di pacchetti dati di dimensioni inferiori rispetto alle precedenti versioni del Bluetooth, trasmessi a una velocità pari a 1 Mbps. Bluetooth 4.0, quindi, promette di ottimizzare la trasmissione delle informazioni. Da segnalare, inoltre, l’implementazione dei sistemi di controllo e di prevenzione degli errori e il supporto per la cifratura dei dati con algoritmo AES a 128 bit.

Le promesse della nuovo standard Bluetooth, quindi, possono essere così riassunte: risparmio energetico, ottimizzazione delle trasmissioni di informazioni e maggiore sicurezza. Senza dimenticare l’interoperabilità multi-vendor.

Autore: Andrea Galassi

Ultimi articoli correlati: