Android 4.4: novità finora conosciute. Funzioni, uscita, miglioramenti, cellulari compatibili.

Google non ha sinora fornito alcuna informazione in merito alle caratteristiche di Android 4.4 KitKat. Gli esperti hanno in mano un file di log da cui cercano di estrapolare indicazioni.

Google Android 4.4 KitKat Novità Funzioni Miglioramenti Cellulari Compatibilità
 

«Preparati per una nuova dolce sorpresa». Così Google nell’annunciare una iniziativa promozionale confezionata in collaborazione con Nestlè attraverso il sito web dedicato ad Android KitKat. Fino al 28 dicembre 2013 c’è la possibilità di vincere un tablet Nexus 7 o cinque euro di credito Google Play. Il portale di riferimento per partecipare al concorso è Promo KitKat.

In merito alle novità introdotte in Android 4.4 KitKat, BigG si limita a comunicare che l’obiettivo dell’azienda è di «offrire una straordinaria esperienza d’uso di Android per tutti». Google invita inoltre gli interessati a registrarsi al sito Android per saperne di più.

Alcune delle innovazioni che caratterizzeranno Android 4.4 KitKat potrebbero emergere dall’analisi di un file di log riguardante Google Nexus 5 e reso disponibile dallo staff di Myce. A esaminare il suddetto file ha iniziato anche la redazione di AndroidWorld.it.

In seno al file di log sono stati individuate alcune applicazioni aggiornate rispetto alla versioni a oggi proposte su Google Play Store. Nello specifico: Google Sound Search 1.1.11; Email 6.0; Orologio 3.0.0; Currents 2.1.2; Cloud Print 0.8.3; Google Authenticator 3.55; Play Books 3.0.1; Galleria 1.1.40030; Hangouts 1.3.012; QuickOffice 6.2.255; Play Store 4.4.2; Gmail 4.6.1.

Evidenzia Nicola Ligas di AndroidWorld.it che i numeri di cui sopra aiutano a individuare le applicazioni che riceveranno gli aggiornamenti più consistenti: Email, Orologio, Google Authenticator, Play Books.

Dal log è inoltre possibile evincere che con Android 4.4 KitKat debutterà il servizio Op.app, vale a dire il sistema per la gestione dei permessi già scovato in Android 4.3 Jelly Bean ma non ancora attivo, prosegue Ligas.

L’esperto fa altresì notare che la gran parte dei pacchetti non presenta più la dicitura com.android, bensì com.google.android. Il che lascia supporre che detti pacchetti di sistema saranno «scorporati» da Android per finire su Google Play Store.

Sotto osservazione, in particolare, i pacchetti com.google.androidGoogleCamera, com.google.android.dialer e com.google.android.gel. I primi due – prosegue Ligas – suggeriscono la separazione della app della Fotocamera da quella della Galleria, e la separazione del dialer dall’applicazione telefonica. Il terzo pacchetto include GoogleHome.apk, che potrebbe indicare un nuovo hub per i servizi firmati Google.

In merito alla compatibilità di KitKat con i dispositivi equipaggiati con Android, Ligas scrive che la stessa potrebbe consistere soprattutto «nel limitare all’osso le core app del sistema, rendendo disponibili le altre direttamente sul Play Store, tramite il quale saranno quindi facilmente aggiornabili».