Windows Live Id: una unica password per tutti i servizi Microsoft

Windows Live ID sarà il sistema di autenticazione per Windows Live, Office Live, Xbox Live, MSN e altri servizi online di Microsoft.

 

Sul blog ufficiale del team di sviluppo di Microsoft che sta lavorando sul nuovo servizio Windows Live ID è stato annunciato il primo passo verso l'integrazione 'reale' del servizio di autenticazione online che sostituirà Microsoft Passport.

Windows Live ID sarà il sistema di autenticazione per Windows Live, Office Live, Xbox Live, MSN e altri servizi online di Microsoft e svolgerà quindi un ruolo importante nella realizzazione dei futuri servizi web dell'azienda.

Dal blog ufficiale: 'Oggi abbiamo rilasciato una nuova 'sign-in experience' per i siti Windows Live, Live.com, Ideas, Mail, Expo, Favorites e Custom Domains. Questo non è altro che un nuovo passo avanti nel deployment di Windows Live ID. Quando il nostro team ha iniziato a lavorare su Windows Live ID, eravamo molto eccitati perché ci si dava l'opportunità di rinnovare l'esperienza di sign-in. In passato, l'operazione di sign-in online è risultata scomoda per alcuni utenti. L'utente sa di essere chi dice di essere, ma è costretto a dimostrarlo ricordando una ID e una password e digitandole nei campi appositi. Quando si gestisce un servizio che opera su una scala così vasta come Windows Live ID, far attendere gli utenti anche per pochi secondi offrendo una esperienza non positiva equivale ad una perdita netta di migliaia di ore all'anno sprecate in giro per il mondo. Molto seriamente ci prendiamo ora la responsabilità di offrire una buona esperienza di sign-in'.

I miglioramenti in Windows Live ID:

Semplice e chiaro: la pagina di accesso è molto pulita e semplice, l'obiettivo è quello di eliminare tutte le informazioni non essenziali dalla pagina per non distrarre l'utente dal processo di sign-in.

Consistente: tutti i siti webWindows Live hanno un 'look and feel' comune. La pagina di Windows Live ID avrà la stesso formato chiaro indipendentemente dal sito Live a cui si accede.

Veloce: Un altro vantaggio di una esperienza semplice e pulita è la grande rapidità. L'obiettivo è quello di far passare l'utente attraverso il meccanismo di autenticazione nella maniera più veloce, in modo che possa accedere a tutti gli indispensabili servizi Live. Il tempo di caricamento della pagina è sceso del 50%.

Come per tutte le altre release della piattaforma Live, anche Windows Live Identity Services non rappresenterà quindi solo un cambio di branding. Trevin Chow, uno dei developers del Windows Live Identity Services team, aveva precedentemente dichiarato: 'Abbiamo fatto una significante quantità di lavoro non solo per aiutare i partner e gli utenti finali a realizzare nuovi scenari, ma anche per incrementare la disponibilità e le performance e aprire la strada al nuovo facendo investimenti nel futuro ... Queste mosse riflettono il nostro obiettivo di supportare i nuovi set di servizi Windows Live che sono stati lanciati nelle scorse settimane e che continueranno ad essere svelati in futuro.'

Windows Live ID includerà una utility, chiamata Windows Live Sign-in Assistant, che consentirà agli utenti di gestire le proprie identità in tutti i servizi Windows Live. Questa applet sarà fornita anche come componente di Windows Live Messenger e Windows Live Toolbar. Per eseguire il sign-in in Windows Live tramite Live ID non sarà necessario registrare un nuovo account, basterà usare le proprie credenziali Hotmail, MSN, o Passport. Il team di Windows Live ID evidenzia infine che la nuova interfaccia di accesso non sarà l'unica novità del sevizio. Già la prossima settimana il team rilascerà nuovi dettagli sull'implementazione della UI di sign-in e informazioni sulle funzionalità che vedremo nei prossimi mesi.

Bill Gates, Microsoft chairman, aveva dato i primi indizi dell'esistenza di Windows Live ID durante la RSA Conference tenutasi ad inizio Marzo, durante la quale era stato detto che InfoCard avrebbe prima o poi rimpiazzato Passport segnando la fine dei sistemi di autenticazione di sicurezza password-based.