Traduttore online, quale è il migliore. I principali a confronto

Da Google Translate a DeepL: quali sono i migliori servizi di traduzione online disponibili. Cosa prevedono e cosa offrono

Traduttore online migliore principali confronto
 

Sono diversi i servizi online che permettono di effettuare traduzioni in tempo reale: basta semplicemente collegarsi ad Internet e scegliere il servizio migliore. Quali sono, però, i migliori traduttori online disponibili?

Traduttori online: i migliori

Da Google Translate a Bing e DeepL, Andrea Federica de Cesco sul Corriere ha analizzato risultati e servizi offerti da ogni piattaforma giungendo a diverse conclusioni e dando il primato a Google Traduttore. Il servizio di Big G, lanciato nel 2006, gratuito, supporta 103 lingue e permettere di effettuare traduzioni di testi di massimo cinquemila parole che possono poi essere copiate e ascoltate e le traduzioni risultano abbastanza buone anche se talvolta si riscontrano inesattezze.

A seguire, tra i migliori traduttori online, c’è DeepL, che propone72 combinazioni linguistiche, permette di tradurre testi dall’italiano in otto lingue diverse, inglese, tedesco, francese, spagnolo, portoghese, olandese, polacco e russo, per testi di caratteri non superiori a cinquemila battute e la traduzione può essere copiata negli appunti, salvata e condivisa.

Anche il servizio DeepL è gratuito ma c’è anche una versione a pagamento, DeepL Pro, che permette un uso illimitato del traduttore e la possibilità di editare i file. La traduzione con DeepL risulta buona ma anche in questo caso a volte si riscontrano inesattezze.

E poi c’è Bing Microsoft Translator; anche in questo caso i testi da tradurre possono essere al massimo di cinquemila battute, supporta 60 lingue e si possono tradurre anche pagine web. Rispetto ai traduttori appena citati, però, la traduzione con Bing non risulta buona e spesso vi si riscontrano troppi errori sia di scelta delle parole in altra lingua sia grammaticali.

Traduttori online: le altre scelte

Ma sono tanti altri i traduttori online disponibili, come SDL Free Translation, che supporta 45 lingue, permette di ascoltare, copiare, condividere e stampare le traduzioni, anche di interi documenti. Questo servizio, però, è a pagamento e per usarlo bisogna effettuare l'upload del testo in modo che lo stesso sistema faccia sapere all’utente il costo della traduzione.

C’è poi il servizio Translate.com, che si appoggia a Microsoft Translator, supporta più di 100 lingue e il testo da tradurre si può dettare o digitare e la traduzione si può leggere o ascoltare. Anche in questo caso, oltre le prime 100 parole gratuite, il servizio è a pagamento.

Altri servizii di traduzione online disponibili sono Babylon Online Translator, ottimo programma di traduzione, che supporta circa 30 lingue e le cui traduzioni risultano, a detta di utenti, particolarmente buone e precise; PROMT Online Translator, che supporta solo 16 lingue, permette di effettuare una traduzione semplicemente scegliendo l’area tematica (come cucina, computer, moda, finanza) e risulta moto buona; e Collins Dictionary Translator, che supporta oltre 30 lingue, le cui traduzioni sono realizzate da Microsoft e si possono copiare tramite un apposito pulsante.