Rudy dei Cesaroni abbandonato da tutti della tv, senza soldi, ecco cosa fa

Da piccolo grande attore dei Cesaroni a lavapiatti a Londra: la storia di Rudy Niccolò Centioni e com’è cambiata la sua vita

Rudi Cesaroni abbandonato senza soldi
 

E’ accaduto a Domenica Live condotto da Barbara D'Urso, su Canale 5, che Rudy de I Cesaroni ha parlato della sua nuova vita, da attore di successo a lavapiatti a Londra.

Rudy dei Cesaroni: l’intervista

Ospita della puntata di domenica 25 novembre di Domenica Live, Niccolò Centioni, conosciuto come Rudy , personaggio interpretato nella celebre fiction I Cesaroni, ha parlato senza troppi problemi ed anche con un bel sorriso in viso, della sua nuova vita. Dopo il grande successo della fiction con Claudio Amendola ed Elena Soia Ricci, Niccolò sembrerebbe essere stato abbandonato e dimenticato da tutti nel mondo della tv e rimasto senza soldi ha deciso di vivere come la gran parte dei ragazzi di oggi, facendo la valigia e volando verso l’Inghilterra.

E’ lì che oggi ‘Rudy’ vive, facendo il lavapiatti a Londra. Se qualcuno di fronte ad una notizia del genere potrebbe storcere il naso, è bene sapere che si tratta di un impiego che all’inizio fanno tutti i giovani che si trasferiscono nella capitale inglese. E’ la voglia di iniziare da zero e crescere in base alle opportunità offerte che spinge i ragazzi di oggi a fare un percorso del genere, Niccolò compreso.

Rudy dei Cesaroni: la storia

Niccolò ha quindi parlato dei suoi precedenti impegni televisivi, dicendo di aver fatto i Cesaroni per 10 anni per un totale di 6 stagioni; poi Pechino Express e quindi Notti sul ghiaccio. Dopodicchè nessuna produzione lo ha più cercato. Lui, dal canto suo, stando a quanto raccontato a Barbara D’Urso, ha provato in tutti i modi ma non è più riuscito a lavorare e alla fine ha deciso di raggiungere in Inghilterra suo fratello, che già lavorava li.

Ora vive a Londra facendo il lavapiatti ma a volte anche lo chef, perché ha imparato a cucinare decisamente bene. Niccolò ha confessato di aver preferito darsi da fare e pensare che sia utile stare in Inghilterra per imparare la lingua e senza lamentarsi anche se, ha confessato, tornare a lavorare in tv sarebbe il suo più grande desiderio.