Registrazioni domini .eu: statistiche dopo 5 anni

I dati dell'EURid sulle registrazioni dei domini .eu a cinque anni dal debutto.

Domini .eu
 

dominio .eu. Questo dominio comunitario, infatti, aveva aperto le registrazioni al pubblico il 7 aprile 2006.

Pensato per rafforzare l'identità europea, inserendo imprese, associazioni e privati che lo utilizzano in una prospettiva più ampia di quella nazionale, il dominio .eu aveva da subito riscontrato un grande successo, con 1,7 milioni di siti registrati solo nel primo mese dal lancio.

La crescita è poi successivamente rallentata, fino ad arrivare a 3,4 milioni di siti web registrati allo scoccare del lustro di vita, collocando così il dominio .eu al nono posto tra i più diffusi a livello globale.

I punti di forza del dominio europeo, secondo un comunicato dell'EURid, stanno nella facilità di registrazione, nel supporto alle 23 lingue ufficiali dell'Unione Europea e nel vantaggio della immediata riconoscibilità internazionale, in grado di collocare le imprese direttamente in un mercato più ampio di quello nazionale.

In questi cinque anni, a registrare l'incremento maggiore di domini .eu sono state alcune tra le nazioni più giovani dell'Unione: Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia ed Estonia, forse proprio a significare come l'integrazione passi anche attraverso Internet e la creazione di un riferimento digitale condiviso.

Autore: Roberto Laghi