Qual è il browser più usato con il rilascio Firefox 4 e IE9?

Statistiche marzo 2011 aggiornate sull'uso dei browser dopo il rilascio di Internet Explorer 9 e Firefox 4. Cosa è cambiato e i trend attuali di crescita.

Browser, statistiche 2011
 

A marzo è iniziata la guerra dei browser per il 2011 con il rilascio di Firefox 4, Internet Explorer 9 e Chrome sempre più stabile e migliorato in diverse release. Aprile non sarà da meno, visto il rilascio come aggiornamento automatico di Intenet Explorer finora non ancora effettuato da Microsoft. Ma qual è il browser più utilizzato dopo il primo "mese di fuoco"?

NetMarketShare, società di statistiche online, ha rilasciato le nuove statistiche d'uso dei browser al 31 marzo 2011, affermando che Internet Explorer 8 è usato da circa il 50% degli utenti, ovvero un navigatore su due. L'insieme degli utenti che usano IE 6, 7, 8 e 9 raggiunge quasi il 60%, mentre le release di Firefox hanno il 21,80% e e Chrome si posiziona sempre al terzo posto con l'11,57%. Come al solito, sul podio non sono presenti gli altri due browser: Safari ha infatti quasi il 7% e Opera il 2,15%. Quest'ultimo sta lottando per conquistare una sua nicchia nel mercato dei cellulari e del mobile.

Per quanto riguarda i nuovi browser rilasciati a marzo, Internet Explorer 9 è presente nei computer degli utenti per il 3,6%, mentre Firefox 4, con record di download, ha raggiunto il 2,8% di penetrazione sul mercato, mentre la versione di Google Chrome 10 presa in considerazione ha il 10.19 del mercato. Rispetto alle altre versioni di Chrome (è già disponibile Chrome 11 e una primissima alfa di Chrome 12 capace di ricevere e riconoscere comandi vocali) la 10 è la più stabile.

I rapporti di forza non sono cambiati di molto, così come i trend degli ultimi mesi: IE è diminuinito dello 0,6%, Firefox è rimasto stabile, mentre continua inesorabile la crescita di Google Chrome con un buono 0,6% rispetto a febbraio. La battaglia continua anche perché si parla già del sopracitato Google Chrome 12, di Internet Explorer 10 e di Firefox 4. 2, che si può già provare in una pima beta dove, però, non sono presenti cambiamenti significati rispetto a Firefox 4.

Autore: Marcello Tansini