Offerte telefono fisso: sono più convenienti con o senza Internet

Il ventaglio delle offerte a disposizione dei consumatori alla ricerca delle migliori offerte telefono fisso è molto ampio. Ma come comportarsi?

Le migliori offerte telefono fisso
 

La tendenza degli operatori nell’elaborazione delle offerte telefono fisso è estremamente chiara: proporre pacchetti completi che comprendono più servizi. Per intenderci, sia la possibilità di effettuare telefonate e sia la libera navigazione sul web. Non solo, ma a osservare da vicino il ventaglio delle proposte emerge come siano le offerte flat a farla da padrone.

Queste offerte sono quelle che prevedono il pagamento di una quota fissa, solitamente mensile, per usufruire senza limiti delle funzionalità incluse. I problemi sono di due tipi. Da una parte l’acquisto di servizi che di fatto non vengono utilizzati. Dall’altra quella di aderire a una tariffa che non risponde alle personali esigenze di consumo. Di conseguenza si rende necessario individuare le offerte telefono fisso più adatte. Approfondiamo la questione.

Come scegliere le offerte telefonia fissa migliori

Per facilitare l’attività di ricerca e di confronto delle offerte telefono fisso è sicuramente utile affidarsi a un comparatore per visualizzare le tariffe aggiornate dei principali operatori. L’utilità di questi strumenti è presto detta: fanno risparmiare tempi in quanto con pochi click si viene a conoscenza della proposta più adatta alle proprie esigenze. Ma allo stesso tempo sono costantemente aggiornate alle più recenti soluzioni.

La prima cosa da fare prima di sottoscrivere una delle offerte telefonia fissa è quindi fare un attento confronto tra le numerose proposte presenti sul mercato. Non solo tra gli stessi operatori, come Tim, Vodafone e Wind Tre, ma anche all’interno degli stessi provider in quanto le tariffe possono essere numerose, soggette a cambiamenti periodici e con una quantità di servizi variabili inclusi.

Se la possibilità di effettuare chiamate verso numeri fissi e mobile rappresenta il servizio di base, gli operatori aggiungono spesso e volentieri numerose altre opzioni, come l’Adsl o la fibra, la pay TV o tante altre piccole facilitazioni. Senza dimenticare il lancio di continue promozioni, utili per abbattere la spesa almeno nei primi mesi, indirizzate soprattutto ai consumatori che cambiano operatore.

Le offerte promozionali spingono i consumatori a prendere decisioni affrettate. In genere hanno una scadenza ravvicinata e, si sa, la fretta non è un’alleata perché non consente di approfondire aspetti come i costi di recesso in caso di abbandono dell’operatore prima del tempo.

Sono convenienti le offerte telefono fisso?

Resta quindi da capire se le offerte telefono fisso sono più convenienti con o senza Internet. Per valutare la convenienza occorre considerare le personali abitudini al telefono. L’uso può essere moderato come quello di un utente che fa non più di due chiamate al giorno senza un orario di preferenza e soprattutto verso telefoni fissi.

Oppure può essere più intensivo, come ad esempio quello di un abbonato che effettua da tre a cinque chiamate al giorno. Non sempre nel contratto telefonico è inclusa anche la tariffa Adsl. Per questo motivo è possibile sottoscrivere separatamente questa opzione con un altro operatore. In definitiva, la risposta finale va calibrata sulla propria esperienza di consumo.