Internet all'estero, quando scatta il roaming estate 2018. Le offerte Wind, 3 Italia, Vodafone, Tim sui giga

Quando scattano ancora i costi roaming all’estero e azzeramento dei costi per i Paesi Ue: le migliori offerte giga degli operatori telefonici

Internet estero roaming offerte operatori giga
 

Il roaming è un sistema che permette di usare il cellulare anche quando ci si trova in un luogo che non dispone delle infrastrutture del proprio operatore telefonico. Il roaming ha solitamente un costo, stabilito da ogni compagnia telefonica, tuttavia la Commissione europea lo scorso anno ha abolito del tutto i sovraprezzi per l'uso del roaming nei Paesi dell'Ue.

Roaming: quando non si paga e quando ancora si paga

Dal 15 giugno 2017, stando a quanto stabilito dalla Commissione Ue, le tariffe relative a sms, traffico dati e telefonate effettuate da un Paese appartenente all'Unione Europea verso l'Italia saranno le stesse applicate all’interno dello stesso Paese, per cui significa che spostandosi dall’Italia ad un altro Paese dell’Ue, la propria tariffazione non subirà più alcun aumento e si potrà telefonare come se si fosse in Italia. Stesso discorso per l’uso dei giga.

Se, dunque, l'utente nel proprio Paese di residenza ha un piano con chiamate e sms illimitati, questi saranno mantenuti anche nell'Ue, ma se nel proprio Paese ha a disposizione un traffico di dati mobili illimitato o tariffe dati molto convenienti, l'operatore potrebbe applicare un limite di salvaguardia (utilizzo corretto) all'uso dei dati in roaming e in tal caso l'operatore è tenuto ad informare l'utente e avvisarlo al superamento del limite. I costi aggiuntivi continuano, poi, ad essere previsti nel caso in cui non ci si sposti all’interno di uno dei Paesi dell’Ue: la decisione della Commissione Ue, infatti, vale solo per i Paesi Ue, mentre andando fuori si continua a pagare il sovraprezzo del roaming che in alcuni casi è ancora un gran salasso.

Per evitare costi esorbitanti, basta semplicemente disattivare roaming. E per farlo è abbastanza semplice: chi ha uno smartphone Apple basta che disattivi l'opzione Dati cellulare e Roaming dati, aprendo la voce Impostazioni, selezionando Dati cellulare o Dati mobili e scegliendo la voce disattivazione Dati cellulare e Roaming dati; chi ha uno smartphone deve, invece, entrare nel menù Impostazioni, selezionare Wireless, poi Altro, scegliere Reti mobili, entrare nel sottomenù Impostazioni reti mobili e disattivare la casella Roaming dati.

Per ricapitolare, dunque, il roaming e ulteriori sovraprezzi rispetto alla propria tariffa telefonica non si pagano più quando ci si sposta nei Paesi dell’Ue, ma si continua a pagare tutto, e anche in maniera talvolta molto salata, se ci si sposta verso un Paese fuori dall’Ue. In tal caso, sarebbe consigliabile scegliere un tariffa conveniente prima di entrare nell’altro Paese in modo da poter usare giga Internet senza spendere una fortuna.

Internet all’estero: offerte Wind, 3 Italia, Vodafone, Tim sui giga

Tra le migliori offerte giga per l’estero proposte dagli operatoti telefonici italiani spicca Giga Travel Weekly di Wind, che al costo di 10 euro a settimana se usata, offre 1GB di Internet. A seguire troviamo l’offerta 3 Italia Internet Pass, che al costo di 5 euro per tre giorni, offre la possibilità di navigare su Internet fino a 100MB. L’offerta vale in Australia, Arabia Saudita, Croazia, Estonia, Usa, Canada, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Austria, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Bulgaria, Slovenia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Svizzera, Ungheria, Finlandia, Irlanda, Russia, Indonesia, Israele, Liechtenstein, Turchia, Sri LanKa, Thailandia.

Vodafone propone per l’estero, invece, le tariffe Smart Passport per clienti ricaricabili, che al costo di 3 euro al giorno, solo se usata, offre 60 minuti di telefonate, 30 in entrata e 30 in uscita, 60 sms e 200 MB di Internet; Smart Passport per clienti in abbonamento, che al costo di 3 euro al giorno, solo se usata, offre minuti ed sms illimitati e 500 MB di Internet; Smart Passport Mondo, per clienti ricaricabili e in abbonamento, che al costo di 6 euro al giorno, solo se usata, offre 30 minuti di telefonate, 15 in entrata e 15 in uscita, 30 sms e 30 MB.

Tim propone le offerte Tim in Viaggio che comprendono:

  1. Tim In Viaggio Pass, valida sia in Europa che negli Usa, che al costo di 20 euro per 10 giorni offre 500 minuti (250 minuti in uscita e 250 minuti in entrata), 500 SMS e 10 GB di internet;    
  2. Tim In Viaggio Pass Mondo, valida per i Paesi Extra Europa, che al costo di 30 euro per 10 giorni offre 100 minuti (50 minuti in uscita e 50 minuti in entrata), 100 SMS e 500 MB;    
  3. Tim In Viaggio Full, tariffa a consumo valida in tutto il mondo che prevede chiamate a 16 cent. + 16 cent. di scatto alla risposta, Sms a 16 cent. e 500 MB a 3 euro al giorno.