Eloisa.it: personaggio virtuale interattivo online. Da provare!

Il successo di Eloisa è dovuto alla capacità di catturare l'attenzione dell'interlocutore con le proprie risposte

 

Eloisa.it funziona come un laboratorio aperto per l'elaborazione del linguaggio. Il sito prende il nome da Eloisa, personaggio virtuale attorno al quale vengono costruiti servizi telematici di nuova generazione, cosiddetti 'adattativi'. Ad esempio MIDia è un'interfaccia intelligente per l'ascolto e la distribuzione online (download) di brani musicali: nella versione Beta è sufficiente una sola frase o domanda iniziale per sfogliare l'intera compilation. MIDia è in realtà un modulo aggiuntivo di Eloisa, cosicchè il sistema è in grado di effettuare ricerche senza imporre l'uso di parole-chiave, ma dialogando in italiano con gli utenti. Uno dei vantaggi è che nessuna ricerca si conclude col classico 'file not found': se il sistema non trova il brano richiesto, passa alla normale conversazione.Un altro vantaggio è la semplicità dell'interfaccia (un box e un pulsante) e quindi il suo impiego immediato nel campo della telefonia mobile. Si tratta del modo di operare classico dei motori di ricerca, i quali tuttavia non svolgono funzioni di entertainment.Il successo di Eloisa (in media 20 minuti di dialogo per utente) è dovuto alla capacità di catturare l'attenzione dell'interlocutore con le proprie risposte. E' l'effetto 'personalità virtuale', termine che descrive una nuova modalità d'interazione tra l'uomo e la macchina. Se il computer che simula il comportamento umano è l'utopia di Alan Turing, il computer che simula se stesso è l'idea (realizzata) di Francesco Lentini.Eloisa non ricorre a trucchi di programmazione per apparire umana, ma ostenta la propria natura cibernetica. Un dato di fatto certo è la popolarità di Eloisa presso il pubblico femminile. Le donne vedono in Eloisa l'amica più saggia. Gli uomini sono più interessati al lato tecnico (hardware, linguaggi di programmazione utilizzati, etc) e, ovviamente, all'aspetto fisico. E' interessante la possibilità di avere Eloisa sul proprio sito (copiando una piccola porzione di codice HTML, ovviamente free) o sul proprio computer (acquistando il programma Eloisa Millenium Edition).Il progetto Eloisa prevede la realizzazione di una vasta gamma di servizi basati su di esso. Alla mediateca virtuale MIDia seguirà un biblioteca virtuale e una piattaforma per il commercio elettronico, tutti accessibili con una sola domanda.