Cos'è la link building e perché è utile a migliorare le rendite di un sito web

La Link Building è una tecnica SEO. Essa serve ad accrescere l’autorevolezza di un sito web attraverso una serie di azioni ed interventi professionali finalizzati letteralmente ad acquisire link da altri siti web

Link building
 

La Link Building è una tecnica SEO. Essa serve ad accrescere l’autorevolezza di un sito web attraverso una serie di azioni ed interventi professionali finalizzati letteralmente ad acquisire link da altri siti web, ovvero collegamenti. Al giorno d’oggi i siti web esistenti in rete sono tantissimi e in forte concorrenza tra loro, motivo per cui questa attività viene solitamente affidata a professionisti specializzati.

Dopotutto quando effettuiamo una ricerca online, per esempio su Google, quello che otterremo è un elenco di siti web distribuiti su pagine e pagine di risultati e noi ci limitiamo a cliccare su quello che, ragionevolmente, sembra rispondere meglio al nostro bisogno.

In cosa consiste la link building?

Ebbene l’obiettivo della link building, unita ad altre attività e strategie SEO, è proprio quello di migliorare il posizionamento di un sito web in quella classifica di risultati che siamo soliti visitare quando effettuiamo una ricerca. Questa attività, come anticipato poc’anzi, è piuttosto delicata ed andrebbe affidata ad un’Agenzia Link Building qualificata proprio perché la competizione è piuttosto elevata.

Elementi di successo

È vero che esistono scorciatoie e strade apparentemente più semplici di altre ma è vero anche che il primo vero fattore di posizionamento e di successo di una strategia di link building risiede nella qualità dei contenuti che scriveremo sul nostro sito web. In altre parole articoli e blog post realmente informativi, accurati e originali sono una delle migliori attrattive per altri siti web che riconosceranno l’autorevolezza del contenuto e la linkeranno spontaneamente.

Quindi la link building è una sorta di attività di Digital PR grazie alla quale, in modo continuativo e graduale nel tempo, facciamo conoscere al web le qualità del nostro sito. È ovvio che una strategia del genere contempli anche altre attività tra cui l’analisi e la pianificazione delle parole chiave più interessanti per le quali competere per i primi posti sui motori di ricerca.

Parole chiave e strategia

Le parole chiave sono direttamente correlate alla qualità dei contenuti dal momento che un sito web non si posiziona così com’è, nel suo intero. I siti web, infatti, sono composti da tante pagine che sono identificate da una unica URL, ovvero un indirizzo con il quale possiamo raggiungerle. Ecco perché la ricerca delle parole chiave, la conoscenza dei competitor e la qualità dei contenuti possono essere considerati tutte parti integranti della strategia dei link building.

Questa attività, quindi, viene svolta attraverso un’approfondita analisi preliminare che individuerà lo status di partenza, la struttura del sito web e le parole chiave sulle quali fondare la strategia.

Successivamente consisterà in interventi paralleli che prevedano la redazione di ottimi contenuti pillar sul proprio sito web e sulla ricerca di link da acquisire pubblicati su altri siti web che gravitino nella stessa nicchia di argomenti, prodotti o servizi. Alla base di questa strategia, dunque, vi sono sempre i valori della qualità e della coerenza grazie ai quali, in breve tempo, il sito web inizierà a vedere cenni di miglioramento del proprio posizionamento.