Concorso scuola 2012: problemi test prova selettiva sito Miur e non solo. Esercitazioni complesse

Vulnerabilità del plugin Java. Mancata pubblicazione di un file con i test e le relative risposte corrette. Digital divide. Colori non idonei per i daltonici.

MIUR Concorso Scuola 2012 Esercitatore Online Problemi Malfunzionamenti Sicurezza
 

Un percorso a ostacoli. Non privo di insidie per la sicurezza dei sistemi informatici impiegati dai candidati, e non al riparo da malfunzionamenti che stanno pregiudicando lo svolgimento dei test di preparazione per la preselezione del concorso per aspiranti docenti. Non mancano inoltre difficoltà per i candidati affetti da daltonismo, a causa dell’utilizzo dei colori rosso e verde in seno all’Esercitatore online. È, in sintesi, il quadro che emerge a leggere le lamentele e le segnalazioni prodotte dagli aspiranti docenti che il 17 e il 18 dicembre prossimi saranno chiamati ad affrontare le prove preselettive.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sembra consapevole che qualcosa non è stato progettato per il verso giusto e che lo svolgimento dei test risulta in alcuni casi compromesso o addirittura impossibile. I candidati possono infatti procedere all’invio di segnalazioni riguardanti i quesiti presenti nell’archivio e i malfunzionamenti riscontrati nell’utilizzo dell’esercitatore. Per questi ultimi, spiega il MIUR, è opportuno indicare nel testo della segnalazione anche il sistema operativo e il browser impiegati, comprensivi di numero di versione. La sicurezza dei sistemi informatici e delle macchine in uso ai candidati sembra poter essere compromessa da un bug del plugin Java necessario per accedere all’esercitatore. Una falla che consentirebbe di assumere il controllo della macchina dell’utente da remoto. Sarebbero Mozilla Firefox e Microsoft Internet Explorer in ambiente Windows 7 i browser più vulnerabili in tal senso. Più sicuro, invece, l’utilizzo di Google Chrome.

Numerosi candidati lamentano anche la mancata pubblicazione dell’intera batteria dei test e delle relative risposte corrette per le preselezioni del concorso a cattedra. Il MIUR ha deciso infatti di far conoscere ai candidati i 3.500 quiz della prova preselettiva e le relative risposte esatte soltanto attraverso l’Esercitatore online. Sul web circolano tra l’altro versioni per così dire ufficiose dei quiz e delle risposte, e sarebbe pertanto opportuno che il MIUR fornisca quella ufficiale. A chiederlo, fra gli altri, è l’ANIEF.

Alcuni aspiranti docenti hanno inoltre evidenziato di trovarsi in situazioni di digital divide, un problema non ancora risolto in Italia. Non tutti i cittadini hanno accesso alla banda larga, non tutti dispongono di connessioni stabili e veloci. C’è poi il caso dei candidati daltonici, che non riescono a fruire al meglio dell’Esercitatore online, e in particolare a capire quale sia la risposta sbagliata. Perché il MIUR ha utilizzato il rosso e il verde, e non ha associato icone che possano consentire di distinguere le risposte esatte da quelle errate.