Cloud Computing: cos'è

Cos’è il cloud computing, servizi offerti e vantaggi: tutto quello che c’è da sapere e come funziona

Cloud Computing come funziona
 

Sentiamo ormai sempre più spesso parlare di Cloud Computing. Ma di cosa si tratta e cosa permette di fare?

Cloud Computing: cos'è

Quando parliamo di Cloud Computing, letteralmente, parliamo di servizi di calcolo, come server, software, database, risorse di archiviazione, rete, analisi e molto altro, che tramite Internet mettono in relazione diversi dispositivi, da pc a tablet, e permettono di creare nuovi servizi e app, archiviare i dati ed eseguirne il backup e il ripristino, ospitare siti web e blog, analizzare i dati per ricavarne modelli ed eseguire stime, fornire software on demand. Relativamente al cloud computing, esistono tre tipologie di servizi cloud computing:

  1. SaaS (Software as a Service), che permette l’impiego di programmi installati su un server remoto, cioè fuori dal computer fisico o dalla LAN locale, tramite un server web;    
  2. DaaS (Data as a Service), che rende disponibili telematicamente solo i dati ai quali gli utenti possono accedere tramite qualsiasi applicazione come se fossero residenti su un disco locale;
  3. HaaS (Hardware as a Service), che permette all'utente di inviare dati a un computer che vengono elaborati da computer messi a disposizione e restituiti all'utente iniziale.

Si tratta di servizi cui possono integrarsene altri come:

  1. IaaS (Infrastructure as a Service), che mette a disposizione anche risorse hardware, quali server, capacità di rete, sistemi di memoria, archivio e backup e che rende disponibili le risorse su richiesta o domanda al momento in cui una piattaforma ne ha bisogno;
  2. PaaS (Platform as a Service), che esegue in remoto una piattaforma software che può essere costituita da diversi servizi, programmi, librerie, ecc, un servizio specifico di alcune piattaforme usate per sviluppare altri programmi, quali Amazon Web Services o Microsoft Azure.

Cloud Computing: vantaggi

Sono diversi i vantaggi che il Cloud Computing è in grado di assicurare, dai costi, che vengono letteralmente abbattuti, in relazione all’acquisto di hardware e software e alla configurazione e alla gestione di data center locali e all’elettricità necessaria per i rack di server; alla velocità; alla possibilità di usufruire di scalabilità elastica; alla possibilità di eliminare molte delle attività richieste dai data center, come impilamento dei server e configurazione di hardware; alle ottime prestazioni, efficienza e velocità che i servizi di cloud sono in grado di assicurare nella perfetta sicurezza.