730 2012: applicazione cellulari per compilare modello oltre che online

Ecco un’applicazione per compilare il modello 730 con l’aiuto di un tutor virtuale. Sul sito dell’Agenzia delle entrate è disponibile la versione editabile del documento.

Tempo di modello 730
 

Il web in soccorso dei contribuenti. Nei giorni della dichiarazione dei redditi, ecco un’applicazione per compilare il modello 730. L’app, le cui dimensioni sono di 46.3 MB, è stata sviluppata da Wolters Kluwer Italia. Compatibile con iPad, richiede l’installazione della versione 4.3 (o successive) dell’iOS. La versione gratuita offre le istruzioni ministeriali per il documento, il modello 730 in formato elettronico compilabile per i primi 3 quadri, la guida Ipsoa alla compilazione di 3 quadri derivante dalla collana libri Dichiarazioni fiscali, il check list di verifica, l’illustrazione di casi pratici e casi particolari per i primi 3 quadri, il tutor che controlla la corretta compilazione dei campi, la possibilità di archiviare solo un modello.

La versione completa (attivabile tramite in-app purchase o tramite password per gli abbonati al sistema Dichiarazioni fiscali Ipsoa – Dichiarazioni online, 9 e 5 volumi) aggiunge le possibilità di archiviare fino a 5 modelli salvati, di inserire nel modello le note e di effettuare ricerche. Sul sito dell’Agenzia delle entrate sono disponibili la versione editabile del modello 730/2012 e del 730-1, la scheda per la scelta della destinazione dell’8 e del 5 per mille. Dopo la compilazione i modelli vanno stampati, firmati e presentati a un soggetto che presta l’assistenza fiscale.

La Rete aiuta gli utenti anche con altri servizi come il calcolo della pensione. Non solo esistono specifiche applicazioni per iPhone e smartphone Apple, ma anche siti e portali, come quello del quotidiano la Repubblica, che propongono semplici simulatori.

Strumenti simili anche per l’IMU. Basta inserire quattro dati: categoria catastale, rendita catastale, dati per le detrazioni e aliquota comune, per conoscere il valore dell’imposta sulla casa da pagare. Con le disposizioni in materia di semplificazione e di sviluppo, poi, sarà possibile ottenere numerose certificazione direttamente dal computer di casa o, perlomeno, non sarà necessario rassegnarsi a lunghe code negli uffici pubblici. Sull’App Store è sempre disponibile UApps, l’applicazione gratuita per iPhone, iPad e iPod Touch con cui rimanere informati sulle variazioni di prezzo dei software presenti nel market della mela morsicata.