SD Card Wi-Fi per fotocamere compatte e reflex più veloce e potente: Eyefi mobi Pro. Come funziona e file compatibili

Con la card SD Eyefi Mobi Pro è possibile trasferire le foto dalla fotocamera al computer, e al servizio cloud grazie al modulo Wi-Fi integrato.

SD Card Wi-Fi per fotocamere compatte e reflex
 

Il principale motivo di attrazione della nuova Eyefi Mobi Pro? Il modulo Wi-Fi per il trasferimento delle immagini catturate con la propria fotocamera al computer o a un dispositivo mobile, desktop o laptop, e perfino la memorizzazione in un servizio cloud dedicato. E sono inclusi in questa operazione anche filmati e foto in formato RAW. Eppure a guardarla, sembra una tradizionale card SD da 32 GB.

Alla base di tutto c'è un'app sviluppata sia per iPhone e iPad e sia per device equipaggiati con Android. Nella fase di scatto Eyefi Mobi Pro organizza automaticamente le foto e consente di creare album; ritagliare, modificare e ruotare le foto; trovare foto tramite tag; vedere le impostazioni della fotocamera. Con Eyefi Cloud è possibile accedere a foto su altri dispositivi istantaneamente, sincronizzare tutte le modifiche, vedere e organizzare foto offline, aggiungere foto, inviare i file RAW a posizioni desktop multiple per essere elaborate tramite una scheda Mobi Pro.

Se l'utente si trova in un luogo pubblico, Mobi Pro crea un hotspot il trasferimento delle foto in modo automatico. La tecnologia avanzata ha un costo non trascurabile. Sul sito ufficiale la scheda è acquistabile a 82,99 euro. Nel primo anno è offerta la gratuità dell'abbonamento a EyeFi Cloud mentre nel secondo richiesti 44,99 euro.

Secondo Matt DiMaria, CEO di EyeFi, contattato da dday.it, "avendo aggiunto la funzionalità di trasferimento in modalità wireless dei file RAW, nuove caratteristiche per il workflow specificatamente richieste dai nostri clienti in tutto il mondo, nuove funzioni per una classificazione automatica e ancora più veloce delle immagini, e la funzione search, possiamo dire che trovare, accedere e godersi le proprie foto su qualsiasi dispositivo e in qualsiasi momento non è mai stato così semplice".