Esame avvocato 2013 terza prova scritta atto giudiziario amministrativo, penale, civile: tracce ufficiali e soluzioni online

Al via questa mattina l’esame per avvocato nelle diverse Corti d’Appello italiane. I siti dove trovare i quesiti.

Prova scritta esame avvocato 10 dicembre 2013: tracce possibili online e soluzioni
 

AGGIORNAMENTO: Oggi, giovedì 13 Dicembre 2013, la terza prova scritta atto giudiziario civile, penale, amministrativo per l'esame avvocati 2013. Sono uscite le tracce ufficiali e soluzioni, consigli. Dove trovarli appena usciti al seguente link.

AGGIORNAMENTO: 
Le sentenze di riferimento le potete trovare qui, così come in questa pagina usciranno le soluzioni. Ecco il link diretto

AGGIORNAMENTO
: secondo giorno di prove scritte, ed ecco che sono già uscite le tracce della seconda prova, che trovate subito qui sotto. Trovate suggerimenti, consigli sullo svolgimento e le soluzioni più in fondo in questo articolo. Ecco la prima traccia (la seconda a breve):

TRACCIA 1
Tizio,dopo aver trascorso la notte in discoteca e bevuto numerose bevande alcoliche,nonchè assunto dosi di sostanza stupefacente, si poneva alla guida della sua vettura di grossa cilindrata e transitando a velocità elevata in un centro abitato, perdeva il controllo dell'autovettura e finiva fuori strada investendo Mevio,, che si trovava a transitare sul marciapiede, terminando poi la sua corsa contro un'edicola che veniva distrutta.
Mevio decedeva sul colpo.
Sottoposto ad alcol test della polizia, Tizio risultava in stato d'ebbrezza (2.oo g/l alla prima prova; 2,07 g/l alla seconda prova) e, trasportato in ospedale, veniva altresì accertato nei suoi confronti l'uso di sostanza stupefacente.
La consulenza tecnica espletata in corso d'indagini, consentiva di accertare che l'autoveicolo, al momento dell'impatto, procedeva ad una velocità di 108 km/h , in un tratto di strada rettilineo dove il limite era quello di 50km/h. Nessuna traccia di frenata era stata rinvenuta.
Si accertava infine che la perdita di controllo dell'auto non era stata causata da qualche guasto meccanico.
Nel corso delle indagini preliminare, Tizio si reca da un legale per conoscere le possibili conseguenze penali della propria condotta.
Assunte le vesti di difensore di Tizio, il candidato illustri la fattispecie o le fattispecie configurabili nel caso in esame, con particolare riguardo all'elemento soggettivo del reato

TRACCIA 2
Durante la spedizione postale di alcuni assegni circolari inviati in pagamento già compilati anche nell'indicazione del beneficiario, vengono rubati.
Nella consapevolezza della loro provenienza illecita, Tizio entra in possesso di 3 di tali assegni intestati a Caio e, aperto un conto corrente a nome di quest'ultimo attraverso la presentazione di un documento falso recante la propria fotografia ma con le generalità di Caio,versa in Banca gli assegni senza alcuna manomissione e , nello stesso giorno, incassa i corrispondenti importi in contanti.
A seguito della denuncia dell'istituto do credito emittente gli assegni (a cui Caio ha reclamato il pagamento) si scopre che gli assegni sono stati incassati attraverso la fotografia sul documento e le registrazioni del sistema di sorveglianza della Banca effettuate il giorno in cui era avvenuta l'apertura del conto di Tizio (pregiudicato già segnalato presso gli archivi della polizia), viene identificato e sottoposto a procedimento penale.
Tizio si reca da un legale per conoscere le possibili conseguenze penali della propria condotta.
Il candidato, assunte le vesti del difensore di Tizio, analizzi le fattispecie di reato configurabili

AGGIORNAMENTO: Oggi, mercoledì 11 Dicembre 2013, continua l'esame per avvocati 2013 con la seconda prova scritta sul penale.  Ieri siamo stati il primo sito ad indicare le tracce e poi consigli e soluzioni.
Lo fareo anche oggi. Vi consigliamo di seguire questa pagina sempre in aggiornamento appena riceveremo notizie e che ha giù alunci link predisposti per trovare le tracce ufficiali e soluzioni appena uscite. Ecco il link diretto alla pagina.

AGGIORNAMENTO:
Qui, invece, si possono trovare i testi delle sentenze utili per lo svolgimento delle prove al seguente link direttoLe soluzioni e lo svolgimento delle tracce si posson trovare qui

AGGIORNAMENTO: Ecco i testi ufficiali dell'esame di oggi martedì 10 Dicembre 2013, sotto i testi troverete i siti dove troverete i consigli e le soluzioni per l'esame.

TRACCIA N. 1
Tizio Caia, coniugi in regime di separazione di beni, con atto pubblico del 12/12/2010  hanno formato un fondo patrimoniale per i bisogni della famiglia conferendo allo stesso, gli altri beni, un immobile di proprietà di entrambi, gravato da un'ipoteca volontaria, scritta il 10/10/2006 A garanzia di un contratto di mutuo in virtù del quale la banca Alfa aveva erogato A tizio e Caia sia l'importo pari a euro  250.000 per l'acquisto di quello stesso bene, importo che i due avrebbero dovuto restituire onorando il pagamento di rate semestrali per la durata di 15 anni. L'atto pubblico è stato trascritto il 15/12/2010 ed annotato nei registri dello stato civile il 15/01/2011. A far data dal gennaio 2012 tizio Caia si sono resi morosi del pagamento delle rate di mutuo. Candidato assunte le vesti di legale Dell'istituto di credito, illustri questioni sottese al caso in esame, iniziando in particolare È natura abbia il fondo patrimoniale, quale incidenza assuma la costruzione dello stesso fondo patrimoniale in relazione alle azioni possibili della banca mutuante.


TRACCIA N. 2

La società Alfa nel gennaio 2009 esegue una fornitura di merce a favore della società Beta s.r.l. per l'importo complessivo di 120.000 euro che, pur fatturato, non viene corrisposto. Alfa invia a Beta, nel frattempo posta in liquidazione volontaria, diverse lettere di sollecito per ottenere il pagamento della fornitura, tutte regolarmente ricevute dal liquidatore. Alfa decide, perciò, di agire giudizialmente nei confronti della debitrice sulla scorta degli ordini e delle fatture in suo possesso. Prima di rivolgersi al suo legale per la consegna della documentazione, Alfa esegue una visura presso la Camera di commercio e scopre che la società Beta nel gennaio 2013 è stata cancellata dal registro delle imprese su richiesta del liquidatore ed, all'esito della approvazione del bilancio finale di liquidazione che ha consentito una ripartizione modesta di attivo a favore dei quattro soci (20.000 euro ciascuno).
Alfa accerta, inoltre, che i soci di Beta sono tutti proprietari di beni e che, invece, il liquidatore è impossidente.
Alfa sincera, quindi, dal proprio legale di fiducia se esistono possibilità di recuperare quanto dovuto.
ciò premesso, il candidato assunta la posizione di legale della società Alfa, illustri le questioni sottese alla fattispecie ed, in particolare, queli effetti produce la cancellazione dal registro delle imprese di una società di capitali, e queli azioni possono essere esercitate dalla creditrice.

Sono iniziate oggi, martedì 10 dicembre, le prime tre prove da sostenere per diventare avvocato. L’esame prevede lo svolgimento di due pareri motivati su argomenti regolati dal codice civile (oggi) e dal codice penale (domani), mentre la terza prova, in programma giovedì 12 dicembre, verterà sulla redazione di un atto giudiziario in materia di diritto, che potrà essere privato, pubblico o amministrativo.

Molti gli argomenti che potrebbero essere presi in considerazione nella scelta degli argomenti d’esame, visto anche che il 2013 è stato un anno particolarmente attivo per la Corte di Cassazione, con diverse sentenze che hanno lasciato dietro di sé non pochi strascichi di polemica; numerose però le indiscrezioni che vedrebbero il lavoro come argomento più gettonato. Nel caso la scelta ricadesse proprio sul lavoro i candidati dovranno attenersi all’inquadratura corretta degli istituti giuridici che lo regolano, approfondendone aspetti ed effetti. Punti di riferimento in queste ore per trovare online le tracce proposte intanto sono i siti controcampus.it, studenti.it e giurdanella.it; siti che non offrono ovviamente una soluzione unica ai quesiti ma che spiegano quali sono le linee guida da seguire per raggiungere un buon risultato.

L’esame si svolgerà presso le sedi di Corte d’Appello in cui i candidati hanno presentato l’istanza di ammissione prima dell’11 novembre scorso. Le città interessate sono: Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Catania, Catanzaro, Firenze, Genova, L’Aquila, Lecce, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Torino, Trento, Trieste, Venezia e Bolzano.