Elezioni sondaggi aggiornati clandestini oggi Pd, Forza Italia, Lega, M5S Puglia, Campania, Veneto, Toscana,Liguria,Marche,Abruzzo

Ci sono alcune regioni in cui l'esito delle elezioni del 31 maggio è più incerto che altrove, come in Campania e in Liguria. Nuovi sondaggi.

Elezioni sondaggi aggiornati clandestini oggi Pd
 

A poco più di una settimana dalle elezioni regionali in Puglia, Campania, Veneto, Toscana, Liguria, Marche e Umbria, cresce l'interesse per i sondaggi aggiornati sulle previsioni di voto. Quanti consensi per i vari Partito Democratico, Forza Italia, Lega, Movimento 5 Stelle. Tenendo presente che nelle due settimane che precedono la chiamata alle urne è vietata la pubblicazione di nuovi sondaggi, è possibile fare riferimento a quei siti, come youtrend.it o seitrezero.it che rendono note le rilevazioni rispettivamente sotto forma di conclave per l'elezione del papa e corsa clandestine di cavalli.

E allora, in Puglia "correndo all'Ippodromo del NordEst in 43 secondi netti e imponendo alla gara, fin dal primo giro, un ritmo insostenibile per i suoi avversari", Michele Emiliano, appoggiato da una coalizione di centrosinistra, taglia il traguardo della vittoria. In Campania, "Fan Sherìf prende subito il comando, accumulando un vantaggi di qualche secondo sul rivale Chaud'Or" che si riveleranno preziosi per la conquista della poltrona più ambita. Dietro questi nomi si celano Vincenzo De Luca (PD) e Stefano Caldoro (Forza Italia). Lo stesso scenario viene immaginato da youtrend.it: "I vaticanisti triestini assegnano 22 berrette ai Prelati democratici, mentre poco più di 20 andrebbero ai sacerdoti fedeli all’anziano cardinale di Monza e Brianza".

Veneto e Toscana sembrano le due regioni in cui la sfida è meno combattuta. A vincere le elezioni secondo i sondaggi clandestini saranno Luca Zaia (Lega) e Enrico Rossi (PD). In Liguria corsa incerta tra Varien (Giovanni Toti), "un cavallo spuntato all'ultimo e un po' a sorpresa" e Fan Paté (Raffaella Paita), "un'affascinante purosangue locale", con quest'ultima in vantaggio. Infine nelle Marche, "Fan Bougie" (Luca Ceriscioli del PD) è davanti a tutti, al pari di Fan du Mer" (Catiuscia Marini del PD) in Umbria.