Elezioni Catania, Messina, Siracusa, Ragusa 2013 comunali Sicilia: sondaggi, candidati, programmi

La Sicilia è chiamata al voto per la scelta del sindaco e il rinnovo dei consigli comunali di quattro capoluoghi di provincia: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa.

Elezioni Catania, Messina, Siracusa, Ragusa 2013 Sicilia: sondaggi, candidati, programmi
 

Non ci sono solo i ballottaggi ad animare il 9 e il 10 giugno. La Sicilia è chiamata al primo turno delle elezioni comunali in 4 capoluoghi di provincia. A Catania i candidati sindaco sono 6: Lidia Adorno del Movimento 5 Stelle; Enzo Bianco per il PD e 6 liste civiche (Patto per Catania, Sinistra per Catania, Primavera per Catania, Democrazia Federale, Articolo 4 e Il Megafono); Maurizio Caserta appoggiato da una lista civica; Tuccio D’Urso affiancato da una lista civica; Matteo Iannitti di Rifondazione Comunista; l'uscente Raffaele Stancanelli sostenuto dal PDL e da 3 liste civiche (Tutti per Catania, Grande Catania e Forza Catania). Stando agli ultimi sondaggi, sarà una sfida all'ultimo voto tra Bianco e Stancanelli.

A Messina sono in 6 ad aspirare alla poltrona di primo cittadino: Felice Calabrò appoggiato da PD, UDC, Lista Crocetta e altre liste civiche; Giusy Furnari della lista civica Il Megafono; Enzo Garofalo del PDL; Maria Cristina Saija del Movimento 5 Stelle; Gianfranco Scoglio di Nuova Alleanza; Alessandro Tinaglia di Reset. Per avere un'idea dell'aria che tira nella popolosa città siciliana, si ricorda che alle elezioni politiche di febbraio, a raccogliere maggiori consensi è stato il centrodestra.

A Siracusa sono invece in 4: Giancarlo Garozzo appoggiato da UDC, SEL e Il Megafono; Marco Ortisi del Movimento 5 Stelle; Paolo Ezechia Reale e Alfredo Romeo, entrambi sostenuti dal PDL. Sulla base dei vari risultati delle elezioni, la città è storicamente di centrodestra. Alle comunali di 5 anni fa aveva vinto, già al primo turno, Roberto Visentin, poi candidato senza successo alla Camera dei deputati. A Ragusa sono in 6: per il centrodestra c'è Giovanni Francesco Antoci, appoggiato da PDL, La Destra e liste civiche; per il centrosinistra Giovanni Cosentini con il PD, l’UDC, la Lista Crocetta-Il Megafono e alcune liste civiche; per il Movimento 5 Stelle c'è Federico Piccitto. E ancora, Enrico Platania per il Movimento città; Francesco Barone per Idee per Ragusa, Costruiamo il futuro; Giovanni Iacono per Partecipiamo.