Bollette luce e gas offerte migliori tariffe Giugno 2018 Enel, Eni, Acea. Confronto

Le proposte Enel, Eni, Acea per le bollette di luce gas più convenienti: cosa offrono e costi previsti. Le novità di giugno 2018

bollette confronti offerte giugno enel eni acea
 

Dal prossimo primo luglio 2019 diventa obbligatorio il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero, perché, come stabilito dal ddl Concorrenza, il mercato di Maggior Tutela per la fornitura di luce e gas non esisterà più, per cui chi è intestatario di un contratto nel mercato tutelato dovrà passare al mercato libero scegliendo la migliore offerta. Se finora, ogni utente aveva la possibilità di scegliere il proprio fornitore tra mercato libero o mercato tutelato, dove l’Autorità per il servizio elettrico, il gas e i servizi idrici (Aeegsi), ogni tre mesi stabilisce i prezzi delle bollette, calcolando il costo dell’energia in base ai costi sostenuti da una società pubblica (l’Acquirente Unico) che si occupa proprio di rifornire i clienti in questo servizio, dal primo luglio 2019 la possibilità di scelta di operatore per il pagamento delle bollette di luce e gas per gli utenti non esisterà più e diventerà obbligatorio il passaggio al mercato libero.

Bollette luce e gas: le novità

Con il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero, il rischio per i cittadini sarà quello di pagare molto più di ora perché se oggi è l’Autorità per il servizio elettrico sulla base dei costi sostenuti dall’Acquirente Unico per la garanzia del servizio finale ai cittadini a determinare le tariffe di pagamento di luce e gas, nel mercato libero le tariffe verranno stabilite dai diversi operatori territoriali di riferimento, per cui le aziende potranno determinare in piena autonomia i prezzi di vendita al cliente. 

Chi non effettuerà il passaggio al mercato libero resterà nel servizio di salvaguardia, oggi per le aziende rimaste senza fornitura per non aver aderito al libero mercato, ma decisamente poco conveniente.  Con l'avvinarsi del mercato libero sono sempre più le persone che iniziano a confrontare le offerte dei diversi operatori per bollette di luce e gas. Per proporre qualche consiglio, abbiamo selezionato le migliori offerte per il mese di giugno 2018.

Bollette luce e gas offerte migliori giugno 2018: Enel

Tra le migliori offerte del mese di giugno 2018 spiccano certamente quelle di Enel. E sono diverse le proposte che l'operatore propone in base alle diverse esigenze della clientela. Troviamo, per esempio:

  1. Sempre con te;
  2. Giusta per te Bioraria.

Sempre con te è l'offerta riservata ai clienti domestici serviti in maggior tutela che permette di risparmiare se si consuma energia di sera e nei weeken. In particolare, in Fascia Blu il prezzo è di 0,0481 €/kWh e in Fascia Arancione il prezzo è di 0,0532 €/kWh. Il prezzo fisso si riferisce alla sola componente energia, rappresenta circa il 36% della spesa complessiva per l'elettricità ed è bloccato per 12 mesi. Sempre Con Te è valida fino al 12 luglio 2018. Dopo i primi 12 mesi Enel Energia aggiorna i prezzi in base all'andamento del mercato, comunicando agli utenti i nuovi prima della scadenza. Se non si accettare i nuovi prezzi, si può recede il contratto in qualsiasi momento e senza oneri.


Giusta per te Bioraria è la tariffa che permette di risparmiare di sera, nei weekend e nei festivi. In particolare, in Fascia Blu (sabato, domenica, festivi e tutti i giorni dalle 19 alle 8) il prezzo è di 0,0550 €/kWh, e in Fascia Arancione, da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 19, il prezzo è di 0,1250 €/kWh. Il prezzo è valido fino al 24 luglio 2018. Scegliendo GiustaPerTe Bioraria, inoltre, per il primo mese di fornitura si avrà uno sconto in bolletta del 100% sul prezzo della componente energia. Il prezzo energia resta uguale per 1 anno, dopo di chè Enel Energia aggiorna i prezzi in base all'andamento del mercato, comunicando i nuovi e se non si accettano i nuovi prezzi si può recedere il Contratto, in qualunque momento e senza oneri.

Bollette luce e gas offerte migliori giugno 2018: Eni

Eni propone l'offerta Link Basic per gas e luce che prevede il corrispettivo luce pari a 0,0485 €/kWh con applicazione dello Sconto Domiciliazione e Sconto Bolletta Digitale e pari 0,0539 €/kWh senza gli sconti, e il corrispettivo gas pari a 0,205 €/Smc con applicazione dello Sconto Domiciliazione e Sconto Bolletta Digitale e pari 0,22778 €/Smc senza gli sconti.

Bollette luce e gas offerte migliori giugno 2018: Acea

Tra i principali competitori di Enel ed Eni c’è Acea che fino all’11 giugno 2018 permette ai clienti di poter attivare nuove offerte competitive. Queste sono:

  1. Acea Energia Innova;
  2. Aceva Viva Luce.

La prima offerta è pensata per coloro che desiderano avere un prezzo della componente energia bloccato per due anni, senza rischi di eventuali aumenti della tariffa e permette al cliente di scegliere tra una tariffa monoraria, ideale per le famiglie numerose, nelle quali il consumo di energia avviene indistintamente dai giorni della settimana e dagli orari; e tariffa bioraria, ideale per chi, invece, non ha bisogno di una costante assorbimento. Per quanto riguarda i costi, per la tariffa monoraria il costo componete luce è di 0,0827€/kWh, mentre per la tariffa bioraria fascia F1, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19, il costo è di 0,0957€/kWh, e per la tariffa bioraria fascia F23, dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 8, weekend e festivi tutto il giorno, il costo è di 0,0762€/kWh,

Acea Viva Luce, invece, prevede l’uso di energia proveniente da fonti rinnovabili certificate (attestato di garanzia d’origine GO), prevedendo un prezzo della componente energia bloccato per un anno e diverso tra tariffa monoraria o bioraria. Per quanto riguarda i costi, per la tariffa monoraria, il costo della componente luce è di 0,0775€/kWh, mentre per la tariffa bioraria fascia F1, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19, il costo è di 0,0995€/kWh, e per la tariffa bioraria fascia F23, dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 8, weekend e festivi tutto il giorno, il costo è di 0,0665€/kWh.