Pagare con Paypal con carta di credito qualsiasi senza registrazione

Tramite Guest Payments si potranno effettuare transazioni via PayPal senza dover registrare un account. E pagare con una tradizionale carta di credito.

 

È in arrivo un altro tassello della nuova strategia avviata da PayPal alcuni mesi fa. Si chiama Guest Payments, si basa sulla Adaptive Payments API suite, e consentirà ai consumatori che si rivolgono ai canali di e-commerce di effettuare acquisiti tramite PayPal anche se non si possiede un account PayPal e di utilizzare a tal fine una tradizionale carta di credito.

Sino ad ora, infatti, commercianti e sviluppatori che vendono on line prodotti, servizi e applicazioni e che si affidano a PayPal per la gestione delle transizioni hanno obbligato, di fatto, gli acquirenti a registrare un account sulla piattaforma, operazione necessaria per portare a termine l’acquisto. Con l’arrivo di Guest Payments, invece, i venditori on line potranno aggiungere nuove opzioni di pagamento per il trasferimento elettronico dei pagamenti tramite carte di credito.

Più opportunità per commercianti e sviluppatori – anche in relazione alle applicazioni e ai contenuti distribuiti in ambito mobile – e più libertà per gli acquirenti che non desiderano registrare e attivare un account PayPal e preferiscono pagare con le loro carte di credito di riferimento.

Per PayPal, invece, un nuovo strumento per intercettare ulteriori clienti, la gestione delle transazioni che rimane univoca, e la possibilità di rispondere in maniera concreta a iniziative concorrenti quali i nuovi sistemi messi in piedi da Mastercard e da CartaSi.

Autore: Arianna Bernardini

Ultimi articoli correlati: